Caltanissetta: sequestrata raffineria Eni a Gela per ‘acque inquinate’

Caltanissetta: sequestrata raffineria Eni a Gela per ‘acque inquinate’
LaPresse INTERNO

Lo confermano a LaPresse fonti investigative

Il provvedimento arriva a seguito delle analisi chieste dal tribunale sulle acque che presenterebbero elevate percentuali di sostanze come manganesio, idrocarburi e mercurio.

(LaPresse) – E’ stato eseguito il provvedimento di sequestro preventivo disposto dal gip della procura di Gela per il ramo aziendale della società Raffineria di Gela S.p.a. e Syndial Sicilia S.p. (LaPresse)

Se ne è parlato anche su altri media

Pensioni, nel 2022 più ricchi gli assegni previdenziali: 300 euro (lorde) in più per chi incassa 1500 euro al mese Di. Una gradita novità in vista del nuovo anno. Le rivalutazioni degli assegni delle pensioni terranno conto del costo della vita, lievitato per effetto della crescita dell’economia in questa seconda metà dell’anno. (Orizzonte Scuola)

3' di lettura. Il ministero dell’Istruzione gioca d’anticipo per programmare al meglio le procedure d’avvio dell’anno scolastico 2022/23, incluse assunzioni e concorsi. Mentre per i dirigenti scolastici la dead line per le istanze di cessazione (Il Sole 24 ORE)

Roma, 12 ott. (LaPresse) - "Eni prende atto dei provvedimenti adottati dall’autorità giudiziaria rispetto all’impianto Taf a Gela. (LaPresse)

Pensioni, nel 2022 crescono gli assegni: le ipotesi sugli aumenti

2' di lettura. «Introdurre nella prossima legge di bilancio disposizioni, anche di carattere transitorio, volte a garantire a specifiche platee di lavoratori l’accesso anticipato con requisiti ridotti rispetto a quelli previsti a regime» dal decreto legge n. (Il Sole 24 ORE)

Sono le parole della presidente Romina Mura del Pd, dopo le audizioni di Cgil, Cisl, Uil e Ugl sul capitolo previdenziale. Ansa. La commissione Lavoro della Camera ha annunciato che proporrà un "contributo al percorso di adeguamento pensionistico" da inserire nella prossima legge di Bilancio. (Sky Tg24 )

Imprese. Per gli incentivi alle imprese le ipotesi di lavoro predispongono circa 3 miliardi. Secondo le ipotesi allo studio servirebbero circa 3 miliardi per mette in atto uno schema di graduale innalzamento dell’età di ritiro prevedendo delle deroghe per i lavoratori usuranti. (QuiFinanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr