La compagnia aerea Blue Panorama chiude i battenti. Persi altri 620 posti di lavoro

L'AntiDiplomatico ECONOMIA

Attendiamo tempestive convocazioni da parte del Mims, ora che sono decine di migliaia i posti di lavoro a rischio

Chiude così i battenti l’ennesimo attore del trasporto aereo italiano, 620 dipendenti e 12 aerei, che va ad aggiungersi ad altri vettori come Alitalia, Air Italy, Ernest e Norwegian.

Sono 620 i posti di lavoro persi con la cessazione dell'attività di Blue Panorama e la politica non risponde. (L'AntiDiplomatico)

Ne parlano anche altre testate

Le modalità organizzative su questo schema saranno determinate dalle strutture confederali regionali e dalle categorie . Alle iniziative di mobilitazione parteciperanno le segreterie generali e confederali di CGIL CISL e UIL. (LaPresse)

Non sono ancora infatti note le cause che hanno imposto alla Blue Panorama la sospensione delle attività, da fonti sindacali si racconta di crescenti difficoltà nel pagamento degli stipendi del personale. (Canale Dieci)

Nel prendere atto della comunicazione, pertanto, l’ENAC sta procedendo con la sospensione del Certificato di Operatore Aereo e la Licenza di Esercizio di Trasporto Aereo di Blue Panorama. Blue Panorama ha deciso la sospensione dell’attività commerciale a partire da oggi, 28 ottobre 2021, a seguito della crisi del settore conseguente alla pandemia da COVID-19. (Qualitytravel.it)

Bisogna riaprire il confronto con il #Governo e rendere più equa e più rispondete ai bisogni dei #lavoratori la Legge di stabilità” Nessuno sciopero però, come peraltro aveva escluso lo stesso segretario generale della Cisl, Luigi Sbarra, alla vigilia dell’incontro, sottolineando che parlare di sciopero generale “penso sia un pochino prematuro, evitiamo fughe in avanti che rischiano un pochino di alterare e di inquinare il clima unitario”. (LaPresse)

L’Ente, nell’invitare i passeggeri in possesso di biglietti emessi dal vettore Blue Panorama a contattare la compagnia aerea per ogni informazione, continuerà a seguire nei prossimi giorni gli sviluppi della situazione a tutela dell’interesse pubblico e dei passeggeri. (AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency)

“. Interviene ancora Mauro: “ i confederali si inchinano a Draghi, per questo dicevo prima, che chi si aspettava l’occasione dello sciopero generale non ha capito niente !. " (Informazione Oggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr