Frana sotto il cimitero di Camogli: 200 bare finiscono in mare. Il momento del crollo – Video

Frana sotto il cimitero di Camogli: 200 bare finiscono in mare. Il momento del crollo – Video
Il Fatto Quotidiano INTERNO

Vietato, al momento, l’accesso al cimitero, ma non si registrano feriti.

Una frana ha interessato nel pomeriggio il cimitero di Camogli, in provincia di Genova.

Altre sono invece rimaste incastrate sugli scogli e tra la terra portata dalla frana e il loro recupero è al momento difficoltoso.

Il crollo sarebbe stato provocato dall’erosione della falesia sotto all’area cimiteriale, aggravata con ogni probabilità dalle violente mareggiate che hanno colpito la Liguria negli ultimi anni

La roccia ha ceduto lungo l’Aurelia facendo quindi crollare una parte del cimitero, situato sulla linea di costa della località turistica, a circa 50 metri sul livello del mare, tanto che numerose bare, circa 200 secondo, sono finite in mare. (Il Fatto Quotidiano)

La notizia riportata su altri media

Proprio sotto al cimitero, da tempo si stava lavorando alla messa in sicurezza della falesia sottostante, già messa a dura prova dal maltempo e dalla mareggiata avvenuta nell'ottobre 2018. Intanto le bare sono state trasportate dalla corrente nel porticciolo dove i sommozzatori sono al lavoro (Primocanale)

Sul litorale, proprio dove c'è il cimitero, si è staccato un pezzo di costone dalla roccia. Al Secolo XIX ha spiegato che la zona era «sotto controllo, monitorata e transennata da qualche giorno perché si sentivano scricchiolii». (Il Messaggero)

Non sono ancora chiare le cause del crollo del terreno che ospita il cimitero, che i residenti della zona hanno osservato increduli: pompieri al lavoro anche dal mare con una squadra di sommozzatori, anche per pianificare la strategia per il recupero delle bare finite in acqua; sul posto il nucleo Nbcr per la prevenzione del rischio biologico. (La Gazzetta di Mantova)

Il cimitero di Camogli frana in mare: duecento bare finiscono in acqua

Una frana ha letteralmente travolto il cimitero a picco sul mare di Camogli, comune ligure in provincia di Genova. Si sta pianificando la strategia per il recupero delle bare finite in mare e quelle rimaste in bilico. (ilGiornale.it)

DISTRIBUTION FREE OF CHARGE – NOT FOR SALE Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, anche con i sommozzatori, per il recupero delle bare. (LaPresse)

La Capitaneria di porto sta collocando delle panne nello specchio di mare dove si sono riversati i materiali rocciosi e i feretri. APPROFONDIMENTI CRONACA Frana il cimitero di Camogli: duecento bare finiscono in mare. (Il Gazzettino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr