Palermo, arrestato il fratello di Piero Grasso: le accuse

Palermo, arrestato il fratello di Piero Grasso: le accuse
Vesuvius.it INTERNO

È accusato di violenza sessuale da una paziente. È accusato da una paziente di violenza sessuale ed è in carcere dal 30 marzo quando gli agenti della Squadra Mobile gli notificarono il provvedimento.

Sono scattate le manette a Palermo per Marcello Grasso, noto e stimato psichiatra 70enne, conosciuto anche per essere il fratello di Piero Grasso.

Il Giornale di Sicilia riporta che dopo la denuncia gli agenti della Mobile avevano messo una telecamera all’interno dello studio del medico. (Vesuvius.it)

La notizia riportata su altri giornali

L’ordinanza di custodia cautelare in carcere, secondo quanto riporta il quotidiano la Repubblica, gli è stata notificata il 30 marzo scorso dagli agenti della squadra Mobile di Palermo. L’inchiesta che ha portato all’arresto di Marcello Grasso, secondo quanto si è appreso fonti giudiziarie, è partita dalla denuncia della paziente e ruota attorno al metodo del neuropsichiatra che utilizza il teatro come terapia (LA NOTIZIA)

Un’ordinanza di custodia cautelare in carcere gli è stata notificata dagli investigatori della squadra mobile il 30 marzo scorso. Lo ha confermato l’avvocato Vincenzo Lo Re, legale del medico che utilizza il teatro per fare terapia con i suoi pazienti. (il Fatto Nisseno)

Un'ordinanza di custodia cautelare in carcere gli è stata notificata dagli investigatori della squadra mobile il 30 marzo scorso. Il neuropsichiatra Marcello Grasso, 70 anni, fratello dell'ex presidente del Senato ed ex procuratore nazionale antimafia Pietro Grasso, uno dei medici più noti e stimati di Palermo, è stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale. (leggo.it)

Arrestato il fratello medico dell’ex presidente del Senato Grasso: è accusato di violenza sessuale

L'inchiesta è partita dalla denuncia della paziente e ruota attorno al metodo del neuropsichiatra che utilizza il teatro come terapia. A notificargli un'ordinanza di custodia cautelare in carcere sono stati gli investigatori della squadra mobile il 30 marzo scorso. (PalermoToday)

È tra i neuropsichiatri più apprezzati della Sicilia, oltre ad essere il fratello dell’ex presidente del Senato ed ex procuratore nazionale antimafia. Anche se meno noto del fratello Pietro, Marcello Grasso ha un grosso seguito in Sicilia e la notizia del suo arresto ha scosso un’intera regione. (ilGiornale.it)

Il dottor Grasso ha lavorato per 40 anni in strutture pubbliche e poi privatamente e mai nessuna paziente ha denunciato comportamenti non consoni» Secondo l'accusa non si tratterebbe di rapporti sessuali, ma di pesanti attenzioni del medico sulla paziente. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr