Serie A, Roma prima squadra a far ripartire la campagna abbonamenti

Serie A, Roma prima squadra a far ripartire la campagna abbonamenti
GianlucaDiMarzio.com SPORT

Un grande passo verso la normalità. Ad inizio campionato, però, le società potevano vendere solamente i biglietti paritita per partita, senza fare ricorso alla classicissima campagna abbonamenti del pre stagione.

A dare il via a questo storico ritorno è stata la Roma, che con un comunicato sul proprio sito, ha annunciato la possibilità di acquistare gli abbonamenti per le partite casalinghe in programma nella stagione 2021/22. (GianlucaDiMarzio.com)

La notizia riportata su altre testate

Un ulteriore passo verso il ritorno alla normalità negli stadi italiani. Il mondo del calcio sta lentamente ritornando alla normalità, con la capienza massima negli stadi che è stata aumentata negli ultimi giorni al 75% e che presto potrebbe arrivare a quel 100% tanto atteso dai tifosi di tutta Italia. (Sky Sport)

Aumenta la capienza negli stadi. La Roma, infatti, ha dato il via alla campagna abbonamenti per le gare casalinghe in programma nella stagione 2021/22 con un comunicato ufficiale: "Per innamorarsi ancora. (TUTTO mercato WEB)

Dopo l'ufficialità dell'aumento della capienza degli stadi, portata al 75%, arriva anche la prima mossa di un club di Serie A. #ASRoma — AS Roma (@OfficialASRoma) October 10, 2021 (Tutto Napoli)

Roma, da domani alle 11 il via agli abbonamenti. Curve a 235 euro

Vedi anche roma Roma, bufera social su Zalewski: "Mourinho, stasera pippiamo" Contemporaneamente alla prelazione riservata agli abbonati Serie A 19-20, sui posti liberi, sarà possibile acquistare fin da subito un nuovo abbonamento. (Sport Mediaset)

Curve a 235 euro, Distinti Sud a 325,Parterre Tevere Nord a 355, Parterre Tevere Sud a 425, Tribuna Tevere Sud e Nord intorno ai 500 euro, Tevere Top centrale a 629, mentre la Monte Mario costerà 689 euro Poi da giovedì la vendita libera. (ForzaRoma.info)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr