Rolls Royce, boom di vendite nel 2021. Il ceo: "Con il Covid molti hanno capito che la vita è breve"

La Repubblica ECONOMIA

"È proprio grazie a Covid che l'intero business del lusso è in piena espansione in tutto il mondo", ha sottolineato Torsten Müller-Ötvös.

L'azienda nel 2021 ha messo segno il miglior risultato dei suoi 117 anni di storia, con 5.586 auto vendute.

Il modello Phantom è stato il più venduto dell'azienda, ma il suo suv Cullinan ha rappresentato il 30% delle vendite del 2021

Il Covid ci ha ricordato che si vive una volta sola e, per chi può, è meglio farlo dall'abitacolo di una Rolls Royce (La Repubblica)

Ne parlano anche altre fonti

"Abbiamo consegnato più auto che mai nei 117 anni di storia del marchio con una domanda senza precedenti per tutti i prodotti in ogni mercato a livello globale", ha affermato l'amministratore delegato, Torsten Muller-Otvos. (Giornale di Sicilia)

Meno scontato è apprendere che il Covid abbia addirittura spinto ai massimi alcuni mercati come quello dell’automobile di lusso, facendo toccare ovunque numeri e fatturati record. Il 2021 passerà alla storia come uno dei migliori anni per Lamborghini, Ferrari e i costruttori inglesi di fuoriserie, dalla Rolls-Royce alla Bentley, dall’Aston Martin alla Lotus. (Avvenire)

Porsche ha aumentato le vendite dell'11% superando per la prima volta nella storia le 300 mila unità consegnate, 301.915 per la precisione. L'elettrica Taycan è stata venduta in 41.296 esemplari, più del doppio rispetto rispetto al 2021. (La Stampa)

La casa automobilistica Rolls-Royce, con sede in Gran Bretagna e di proprietà della tedesca Bmw, ha annunciato uno storico record di vendite nel 2021: sono stati consegnati 5.586 veicoli, con un aumento del 49% rispetto al 2020. (Il Messaggero - Motori)

Il 2021 è stato uno degli anni più interessanti per i costruttori inglesi, perlomeno per quelli più votati ad un pubblico di nicchia come Rolls-Royce o Bentley ma anche Lotus e Aston Martin. (MotoriSuMotori)

Anche questo ha aiutato le vendite di Rolls-Royce in modo massiccio“. —–. Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come Facebook, Twitter, Pinterest e Instagram (Quotidiano Motori)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr