Coronavirus: trenta positivi in Rsa di Reggio Calabria su 40 ospiti

Coronavirus: trenta positivi in Rsa di Reggio Calabria su 40 ospiti
Gazzetta del Sud - Edizione Reggio Calabria INTERNO

Una trentina di ospiti di una Rsa di Reggio Calabria, sui 40 che vi si trovano, sono risultati positivi al Covid.

Gli ospiti della Rsa "Don Orione" sono adesso in quarantena e la situazione è seguita sia dall’Unità di crisi Covid della Prefettura che dalle Usca dell’Azienda sanitaria

Il fatto che avessero già ricevuto la prima dose di vaccino, secondo quanto riferito da fonti dell’Asp, ha fatto sì che la carica virale sia bassa e, per chi li ha, che i sintomi siano molto lievi. (Gazzetta del Sud - Edizione Reggio Calabria)

Se ne è parlato anche su altre testate

: , , 68 in reparto al GOM, 10 in reparto a Gioia Tauro, 8 in terapia intensiva, 1.640 in isolamento domiciliare. di Lamezia Terme, 4 all’AOU Mater Domini, 5 in terapia intensiva, 1.458 in isolamento domiciliare. (Stretto web)

23 Febbraio 2021 07:21. Le attività vedono l’impiego di centinaia di uomini delle Squadre Mobili di Milano, Bergamo, Brindisi, Lodi, Pavia, Reggio Calabria, Reggio Emilia, Roma, e Varese. La polizia di Milano, coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Milano, sta eseguendo numerose misure di custodia emesse dal gip del Tribunale di Milano per disarticolare due associazioni a delinquere operanti a Milano e dedite al traffico internazionale e nazionale di stupefacenti. (Stretto web)

Entrambi sono ritenuti a capo della loggia massonico-mafiosa che ha governato le sorti di Reggio Calabria Reggio Calabria, da sempre la città più grande e popolosa della regione, viene lasciata al palo e ciò provoca una decisa reazione da parte dei suoi abitanti. (LaC news24)

Coronavirus in Calabria, circa trenta positivi in una Rsa di Reggio

“Andrà tutto bene” è la frase che più di ogni altra risuona nel reparto in questo difficile periodo di Reggio Calabria. (Stretto web)

Altra Regione o Stato estero: CASI ATTIVI 50 (50 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 309 (309 guariti) Crotone: CASI ATTIVI 135 (6 in reparto; 129 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 2.628 (2.585 guariti, 43 deceduti). (Il Lametino)

Le loro condizioni, quindi, al momento, non sembrano destare preoccupazioni. Gli ospiti della Rsa “Don Orione” sono adesso in quarantena e la situazione è seguita sia dall’Unità di crisi Covid della Prefettura che dalle Usca dell’Azienda sanitaria. (Quotidiano del Sud)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr