Swg: continua l'ascesa di Giorgia Meloni, riprende quota Berlusconi

Swg: continua l'ascesa di Giorgia Meloni, riprende quota Berlusconi
Il Sole 24 ORE INTERNO

La Lega resta la prima forza politica del Paese anche se lascia sul campo lo 0,3%.

Ecco i risultati del sondaggio sulle intenzioni di voto per le prossime politiche condotto da Swg nella settimana dal 2 al 7 luglio, su un campione rappresentativo nazionale costituito da 1.200 maggiorenni.

Giorgia Meloni continua la sua ascesa e si avvicina sempre più al partito di Matteo Salvini.

Metodo di rilevazione Cati-Cami-Cawi

(Il Sole 24 ORE)

Ne parlano anche altri media

08 giugno 2021 a. a. a. "Monsieur Le Pen" lascia la Lega ed entra in Fratelli d'Italia. Ovviamente, entusiasta: "È un onore per me raggiungere la famiglia di Fratelli d'Italia - spiega Sofo -. (Liberoquotidiano.it)

08 giugno 2021 a. a. a. ROMA (ITALPRESS) – “Io sui sindaci chiedo solo di decidere, penso che ci siano le condizioni per fare bene e questo continuo rimandare comincio a non comprenderlo più. Penso che Michetti sia un’ottima proposta ma se qualcuno ne ha una migliore la faccia, basta che decidiamo”, ha aggiunto (LiberoQuotidiano.it)

Nelle ultime ore, però, anche alla luce dell’accordo raggiunto sulla presidenza del Copasir, materia di scontro tra Fratelli d’Italia e Lega, il clima è cambiato. D’altra parte Fratelli d’Italia considera cruciale l’appuntamento con le Regionali, nelle quali si aspetta un grosso risultato in termini percentuali: si mira a un «14-15%» nella Regione (Corriere della Calabria)

Green pass non deve essere un ricatto per vaccinarsi, dice Giorgia Meloni

09 giugno 2021 a. a. a. Roma, 9 giu. Spero che gli assassini di questo padre di famiglia vengano prontamente assicurati alla giustizia e che la paghino cara". (LiberoQuotidiano.it)

Marco Marin è il presidente del gruppo alla Camera e Giovanni Toti, presidente della Regione Liguria, ne è il fondatore Insegue il Pd, che risale di 0,2 punti ed è adesso al terzo posto con il 19,2% delle preferenze del campione. (Il Riformista)

Non ci sta Giorgia Meloni a far passare il green pass europeo come il ricatto che costringerà gli italiani e gli europei no vax e riluttanti a vaccinarsi.“Non permetteremo mai che il Green Pass nazionale diventi un metodo per ricattare i cittadini, negando loro la libertà di viaggiare, andare ad un concerto o cenare al ristorante come tutti. (Sputnik Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr