Come blastare qualcuno nelle storie su Instagram: scuola Fedez

Come blastare qualcuno nelle storie su Instagram: scuola Fedez
The Millennial CULTURA E SPETTACOLO

Lei lo diffida perché alcuni giorni prima, nelle sue storie su Instagram, il rapper aveva fatto il punto sul coinvolgimento della Valcepina in una video-inchiesta del giornale Fanpage.

La vicenda in soldoni è questa: Fedez ha ricevuto una querela da parte della consigliera comunale di Fratelli d’Italia a Milano, Chiara Valcepina.

Alla definizione di blastare, gli amici della Treccani presto potranno allegare tutte le storie di Federico: un modo immediato e validissimo per rendere l’idea

Blastare, verbo transitivo. (The Millennial)

Su altri giornali

Basta con questi fascisti che si offendono di essere fascisti, siate fascisti fieri ed orgogliosi di esserlo, nono potete alzare il braccio e nascondere la mano, signora Valcepina, testa alta» (Open)

Chiara Valcepina contro Fedez. Dopo la bufera esplosa a margine dell’inchiesta “Lobby nera” pubblicata da Fanpage, Chiara Valcepina avrebbe diffidato Fedez per alcuni contenuti riguardanti la vicenda condivisi tra le sue Instagram Stories “Avvocato, madre, patriota”: è l’autoritratto di Chiara Valcepina sui social, le parole con cui la candidata e consigliera di Fratelli d’Italia a Milano descrive la sua storia…. (Donna Glamour)

Non può alzare il braccio e nascondere la mano – dice con ironia – Se si offende c’è una soluzione: le basta non fare più il saluto romano e smetterla di frequentare o fascisti”. Fedez fa poi notare come le sue storie siano già scomparse e quindi non può cancellarle come richiedono i legali. (Il Fatto Quotidiano)

Valcepina querela Fedez per averla chiamata fascista e lui la demolisce così: video

I legali della Valcepina hanno ingiunto a Fedez di cancellare le storie Instagram ma Instagram ha già un meccanismo di auto cancellazione temporizzata, il che ha dato spazio a Fedez per un lungo commento bis, sempre social, sulla vicenda. (Yahoo Notizie)

È arrivata da Valcepina, quella che è stata ripresa inequivocabilmente a fare il saluto romano insieme a un signore dichiaratamente fascista, dicendo “saluto Covid”». Chiara Valcepina diffida Fedez per i video pubblicati su Instagram in cui commenta l’inchiesta di Fanpage sulla “Lobby nera di Milano“. (GameGurus)

Fedez ha commentato con diverse storie la vicenda su Facebook, leggendo parte della diffida, e aggiungendo di aver dimenticato di raccontare la parte dove Chiara Valcepina spiega a Roberto Jonghi Lavarini e a Carlo Fidanza di aver trovato delle escort a cui chiedere il voto in cambio di campioncini di profumo. (MilanoToday.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr