Fed annuncia che tapering arriverà 'presto', aumento tassi anno prossimo Da Reuters

Investing.com ECONOMIA

La Fed ora prevede che l'inflazione supererà il target per quattro anni consecutivi.

22 settembre 2021 REUTERS/Brendan McDermid. WASHINGTON (Reuters) - La Federal Reserve ha annunciato ieri di voler cominciare a ridurre l'acquisto mensile di bond a partire da novembre, segnalando anche che un aumento dei tassi di interesse potrebbe giungere prima del previsto.

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Roma Francesca Piscioneri, luca. (Investing.com)

Se ne è parlato anche su altre testate

Questi sono i cinque appuntamenti più importanti che gli investitori seguiranno oggi sui mercati:. Inoltre, dai nuovi dot plot, con un aumento poi tassi d'interesse che potrebbe arrivare prima del previsto, cioè l'anno prossimo. (Investing.com)

Il tapering della Fed, il ritiro del programma di acquisti da 120 miliardi di dollari al mese messo in campo per sostenere l'economia durante la crisi pandemica potrebbe essere avviato "presto", forse già a novembre. (AGI - Agenzia Italia)

Questo ha favorito il rimbalzo oggi della borsa di Hong Kong (+0,95%).Oggi però si parla soprattutto di un'altra banca centrale, la Fed americana. Ieri Wall Street ha chiuso in rialzo di circa l'1% con i principali indici. (Rai News)

E segnala l'avvio della riduzione degli acquisti di asset a 'breve', probabilmente già a novembre, e un aumento dei tassi d'interesse nel 2022. a Fed spiana la strada al ritiro degli stimoli messi in campo per la pandemia. (Ticinonline)

Per scongiurare la Lehman cinese è bastato il più classico dei provvedimenti alla greca: differimento e priorizzazione nel pagamento dei coupon obbligazionari. Inesistente, quantomeno stando alla reazione di Wall Street, la quale ha accelerato i guadagni dopo la conferenza di Jerome Powell. (Il Sussidiario.net)

3' di lettura. Sui mercati girava ormai un certo ottimismo, testimoniato dal rimbalzo delle Borse europee. Anzi, sul mercato si confidava che avrebbe usato toni improntati sulla cautela: del resto l’economia rallenta, la variante Delta preoccupa e il caso Evergrande in Cina crea una certa suspence. (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr