Marte, il rover della Nasa “Perseverance” lascia la base: il momento del countdown e del decollo

Marte, il rover della Nasa “Perseverance” lascia la base: il momento del countdown e del decollo
Il Fatto Quotidiano Il Fatto Quotidiano (Scienza e tecnologia)

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico.

Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico.

La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati.

Ne parlano anche altri media

Il nome del rover, Perseverance, è stato scelto dopo un concorso indetto dalla NASA, che ha coinvolto le scuole statunitensi: è un'idea di Alexander Mather, studente in una scuola secondaria di Burke, in Virginia (La Stampa)

Bridenstine ha spiegato che il percorso verso Marte si "apre" solo una volta ogni 26 mesi, quando, letteralmente, i pianeti sono allineati. Ma ancora non sappiamo se la vita si è mai formata su Marte e questo è lo scopo della missione Perseverance". (Euronews Italiano)

Il rover della Nasa è stato lanciato con il razzo Atlas 5 dalla rampa 41 di Cape Canaveral, in Florida, per raggiungere Marte, secondo i calcoli dell’agenzia spaziale americana, il 18 febbraio 2021. L’obiettivo della missione “Mars 2020″ è la ricerca di tracce di vita sul pianeta rosso, oltre a fare da apripista a future missioni con gli astronauti. (L'HuffPost)

Costata 2,7 miliardi di dollari, la missione segna la prima tappa di un progetto più ampio che punta a portare per la prima volta sulla Terra campioni di rocce e suolo marziani. (Il Messaggero)

Perseverance è appena stato lanciato da Cape Canaveral verso Marte, dove atterrerà a febbraio 2021. Ecco tutti gli obiettivi di Perseverance e come li raggiungerà. (Wired.it)

Spazio Nasa, la sonda Perseverance è partita per Marte La navicella è decollata sulla cima di un razzo United Launch Alliance Atlas V dalla base dell'aeronautica di Cape Canaveral in Florida. Condividi. (Rai News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr