Green pass, pubblico impiego e lavoratori privati: il prossimo decreto e quando potrebbe scattare l'obbligo

Green pass, pubblico impiego e lavoratori privati: il prossimo decreto e quando potrebbe scattare l'obbligo
VeronaSera INTERNO

Questa settimana potrebbe però essere già quella decisiva.

Operai in una fabbrica o impiegati in un ufficio di un'impresa, l'esecutivo potrebbe coinvolgere tutti quanti con il prossimo decreto, vincolando così qualunque dipendente all'obbligo di essere titolare di green pass per poter lavorare.

Sarà come sempre necessaria una cabina di regia del governo, verosimilmente ipotizzabile come d'abitudine per la giornata di giovedì, quindi l'annuncio formale di un nuovo decreto-legge che estenda l'obbligo del green pass ai lavoratori. (VeronaSera)

Ne parlano anche altre fonti

Quindi evidentemente è una strategia che paga, io ripeto sempre che ci troviamo in una situazione di emergenza ed è chiaro che tutti noi vorremmo muoverci senza alcun tipo di limitazione, ma l’unica cosa che ha limitato pesantemente le nostre vite e le nostre libertà costituzionali è stato il virus”. (LaPresse)

Sul Green pass Italia e l'estensione dell'obbligo per i lavoratori del pubblico, ma anche del privato, "il governo è pronto ad accelerare". Si va verso l’obbligo del certificato verde non solo per i lavoratori del pubblico impiego ma anche per quelli del settore privato. (Adnkronos)

Oggetto di valutazione per tutti i lavoratori privati. L'obbligo potrebbe partire dalla metà di ottobre. (Adnkronos)

Obbligo Green pass per la P.A.: ecco cosa prevedono le ipotesi sul tavolo del governo

La strategia del governo con l’estensione del green pass è chiara: indurre alla vaccinazione, rendendo la strada sempre più stretta, senza dover ricorrere all’obbligo per legge, che di sicuro creerebbe qualche problema anche fra i partiti che sostengono il governo. (Casteddu Online)

Sarà il datore di lavoro a incaricare un addetto che verificherà il possesso del green pass con l’apposita app già in funzione. La prima prevede il green pass per i dipendenti della pubblica amministrazione e le attività private a contatto con il pubblico, in cui c’è già l’obbligo del green pass per i clienti (ristoranti e bar, palestre e piscine, teatri e cinema, treni e aerei, fiere e stadi). (Vanity Fair Italia)

Ma i governatori leghisti spostano l'asse del partito verso una linea convintamente pro-Green pass 8/9 Ansa. Al tavolo la Lega potrebbe presentare le sue richieste in materia di Green pass, come l'estensione a 72 ore della validità dei tamponi e l'istituzione di un fondo per indennizzare chi abbia subito danni dal vaccino. (Sky Tg24 )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr