Rodin FZERO: esercizio di ingegneria estrema

FormulaPassion.it ECONOMIA

La FZERO ha origine dalla FZED, la monoposto basata sul progetto abbandonato della Lotus T125 e successivamente acquisito da Rodin nel 2016.

Tale valore, rapportato ai 675 cavalli del V8 Cosworth, permise di raggiungere un rapporto peso potenza sulla FZED di 1.1 cv/kg.

Nel complesso Rodin dichiara che la FZERO arrivi a sprigionare l’incredibile valore di 4000 kg di carico aerodinamico, sebbene non sia stata riportata una velocità corrispondente. (FormulaPassion.it)

Su altre testate

Una monoposto pronta a mordere i cordoli che pesa 50 kg in meno di una vettura di Formula 1. La potenza complessiva di sistema sarà di 1.176 CV, con trazione posteriore e cambio automatico a otto rapporti costruito da Ricardo. (FormulaPassion.it)

La potenza viene gestita da una trasmissione automatica a 8 rapporti e scaricata sull'asfalto dalla trazione posteriore. 1 di 6 Precedente Successivo Fullscreen. Rodin FZero. La nuova hypercar neozelandese vanta un powertrain ibrido con un V10 endotermico turbo da 4 litri e un motore elettrico per un totale di 1.176 cv. (Auto.it)

Ora l’annuncio della Rodin FZero, un nuovo bolide da usare esclusivamente in pista e, perciò, sviluppato senza doversi attenere a nessuna regola, se non - come ha (forse neppure troppo) ironicamente commentato Dicker - “quelle della fisica”. (AlVolante)

Certo, la vettura è molto lunga - 5,5 metri - ed è pure larga più di 2 metri e alta poco più di un metro. La nuova hypercar neozelandese vanta un powertrain ibrido con un V10 endotermico turbo da 4 litri e un motore elettrico per un totale di 1.176 cv. (Auto.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr