Medici di famiglia, Piceno maglia nera Quasi 4mila over 70 non ancora vaccinati

Medici di famiglia, Piceno maglia nera Quasi 4mila over 70 non ancora vaccinati
il Resto del Carlino SALUTE

Ecco, su questo, per recuperare i cittadini che non si sono vaccinati, sarà importante l’azione dei medici di famiglia in quanto potranno convincere chi tra i loro assistiti non ha ancora aderito"

Questa cosa ha in qualche modo ridotto la disponibilità dei vaccini da poter distribuire ai medici di famiglia.

E’ quanto emerge da un report del Servizio sanità della Regione in cui sono riportati i numeri delle dosi inoculate dai medici di famiglia, territorio per territorio. (il Resto del Carlino)

Se ne è parlato anche su altre testate

Dopo le dichiarazioni dei giorni scorsi del governatore Zingaretti ora l’ipotesi si fa sempre più concreta: medici di famiglia e farmacie prenderanno in mano la campagna. Non sono stati segnalati nuovi positivi al covid19 e si è registrato un boom di guariti, ben 43. (Civonline)

Parte in questi giorni la prima indagine, promossa da Federconsumatori, sindacato dei pensionati Spi e categoria della Funzione pubblica Fp-Cgil, sui medici di famiglia e sulla sanità territoriale in provincia: "Si propone di misurare i problemi, emersi di frequente negli ultimi tempi, attorno alla figura del medico di medicina generale, o di famiglia", segnalano dalla Camera del lavoro. (il Resto del Carlino)

Il vaccino si potrà prenotare anche dai medici di medicina generale. Lo comunica l'assessore alla Sanità Alessio D'Amato. (Il Caffè.tv)

MEDICO DI BASE CERCASI

"Mi ritengo molto soddisfatto da questo risultato raggiunto con i medici e Ats", conclude Elia Un nuovo medico di famiglia, in tempi record, ha preso (temporaneamente) il posto del dottor Macchi: per 40 anni, il medico di molti baranzatesi. (IL GIORNO)

Non per lamentarsi, ma questo era il ‘lavoro sporco’, cioè vaccinare a domicilio, senza supporto amministrativo né infermieristico, senza l’ambulanza al seguito La nostra attività è risultata indispensabile solo per la vaccinazione dei soggetti più fragili, i non deambulanti o gravemente vulnerabili che sono stati raggiunti a domicilio. (il Resto del Carlino)

Se oggi volete provare a sceglierne uno, o perché il precedente è andato in pensione, problema che ha riguardato tanti assistiti, o perché magari volete provare l’emozione di chiamare il proprio medico e ricevere risposta, l’Asp. (Cronache TV)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr