"Riaperture e nuovi protocolli". Salvini va in pressing su Draghi

Riaperture e nuovi protocolli. Salvini va in pressing su Draghi
il Giornale INTERNO

Riaperture in sicurezza, dove i dati lo consentono, e nuovi protocolli per rivedere il numero di accessi in teatri e impianti sportivi, senza dimenticare palestre, bar, ristoranti e negozi ", ha detto Matteo Salvini, puntando i riflettori su alcune delle categorie maggiormente colpite dalle chiusure imposte dal governo.

Manca ancora il giallo, almeno fino a fine aprile, pertanto gli unici due colori saranno solo l'arancione e il rosso per le prossime settimane. (il Giornale)

Su altri giornali

Stupidario L’Europa bella e solidale di Salvini e la pan-demenza di Diego Fusaro: vota il peggio di Wil Nonleggerlo. E poi la spystory di Spinaceto, i fischi d'Er Faina, gli interrogativi "bisex" di Malan. (L'Espresso)

L’Europa dei patti di stabilità e delle chiusure alla richieste di aiuto è finita dopo il Covid. I sindacati criticano le scelte dell’Ue che hanno favorito le compagnie francesi e tedesche e fanno le pulci ad ogni sostegno ad Alitalia. (L'Espresso)

Mentre tra i partiti si assottigliano le distanze tra Lega, Partito Democratico, Movimento 5 Stelle e Fratelli d’Italia. Il primo maggio 2020, a due mesi dalle elezioni che avevano portato alla nascita del governo Lega-M5s, la Lega dominava i sondaggi politici (LA NOTIZIA)

Umberto Carriera, il ristoratore che ha dato il via agli scontri | VIDEO

Un Matteo Salvini «di lotta e di governo». È così che la maggioranza dei commentatori politici italiani definisce in questi giorni il leader della Lega. (Corriere del Ticino)

Ma ora la nuova maggioranza ha la necessità di trovare armonia e il lavoro del governo deve essere efficace. Per questo dovrebbe essere accompagnata da uno spirito di dialogo che però non si è visto. (LiberoQuotidiano.it)

Umberto Carriera, il ristoratore che ha dato il via agli scontri di piazza Montecitorio. “Ragazzi, ragazzi. Quella stessa persona ieri è stata il fulcro della manifestazione #ioapro, sfociata in violenze contro le forze dell’ordine che presidiavano Piazza Montecitorio. (neXt Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr