Covid, mascherine all’aperto, Giani: «Decidono i sindaci». Ghinelli: «Più coraggio»

Corriere Fiorentino INTERNO

«A imporre l’obbligo di mascherina ci vuole coraggio, io l’ho avuto, per primo in Italia — commenta Ghinelli — Giani?

Negli ospedali i pazienti Covid ora sono 300 (3 in meno), di cui 47 in terapia intensiva (2 in più).

Per quello che riguarda la Toscana saranno i sindaci, vista la diversità del nostro territorio, a proporla».

Il tasso di occupazione Covid delle terapie intensive sale quindi all’8,3%, ad appena 10 posti letto di distanza dalla soglia critica del 10%

shadow. (Corriere Fiorentino)

La notizia riportata su altri giornali

La bella Firenze, tra arte e storia, nasconde anche molte leggende e alcune di queste hanno come protagonista una finestra sempre aperta. Chiunque visiti Firenze, passando da lì non potrà non notare che la seconda finestra a destra è sempre aperta. (Informazione Oggi)

Tutti gli strumenti che possono aiutare in tal senso (compreso il super green pass) vanno valutati positivamente" I commercianti e il super green pass. Piogge di disdette per i viaggi di Natale e per pranzi e cenoni legati alle festività. (La Nazione)

È evidente, dunque, che in un luogo di bassa densità abitativa, quando in fondo abbiamo stamani 370 contagi su base giornaliera, non ha nessun senso la mascherina all'aperto mentre invece lo può avere per quello che ho visto sabato e domenica a Firenze. (FirenzeToday)

Lo spiega il sindaco Dario Nardella a 'L'aria che tira', su La 7. Stiamo vedendo anche le altre esperienze" che nel Paese già si sono mosse in tal senso (FirenzeToday)

"Le regioni non hanno chiesto l'obbligo di mascherina all'aperto. Ci sono queste scelte nell'autonomia di sindaci e governatori. In Toscana la situazione del paese di montagna non è la stessa di Firenze. (La Nazione)

Lo ha detto il sindaco di Firenze Dario Nardella, a margine di una conferenza stampa a Palazzo Medici Riccardi sull’ordinanza che dovrebbe imporre la mascherina all’aperto in centro storico. L’1 dicembre incontrerò il prefetto e il questore e vareremo l’ordinanza, i dettagli ancora non li possiamo dare» ma «dovrebbe entrare in vigore nel weekend del 4 dicembre». (Corriere Fiorentino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr