Il Green pass diventa regionale. Terapie intensive al 5% e si diventa zona gialla - Il Mattino.it

Il Green pass diventa regionale. Terapie intensive al 5% e si diventa zona gialla - Il Mattino.it
Il Mattino INTERNO

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati

Il virus rialza la testa, i non vaccinati sono ancora troppi per poter pensare ad una immunità di gregge e così tornano le zone colorate anche se mutano i criteri e il Pass potrebbe essere legato all’andamento dei contagi in ogni singola regione.

Governo e presidente di regione sembrano aver trovato l’intesa che farà scattare la zona gialla con un’occupazione delle terapie intensive superiore al 5% dei posti letto a disposizione e con quella. (Il Mattino)

Se ne è parlato anche su altre testate

editato in: da. (Teleborsa) – Governo e Regioni sono a lavoro per individuare i nuovi parametri del monitoraggio con il quale attribuire le fasce di colore alle Regioni. In particolare, secondo le ultime ipotesi emerse, si dovrebbe entrare in zona gialla se l’occupazione delle terapie intensive sarà superiore al 5% dei posti letto a disposizione e se quella dei reparti ordinari supererà il 10%. (QuiFinanza)

«il green pass ai ristoranti, con i numeri che abbiamo, sembrerebbe una scelta fuori luogo e incomprensibile. I problemi potrebbero invece esserci sul secondo punto all'ordine del giorno, i criteri per l'utilizzo del green pass, visto che non c'è accordo nella maggioranza. (ilmessaggero.it)

“Chiederemo di alzare il tetto delle terapie intensive al 15% e quello dei ricoveri al 20% che per altro è la metà di quello previsto fino ad ora. (LaPresse)

Regioni in zona gialla con terapie intensive occupate al 5%. Stato di emergenza: ipotesi fine ottobre

“Vale la pena ricordare che il Green pass in Europa nasceva per favorire la circolazione delle persone, quindi il turismo – aggiunge Meloni -. Così Giorgia Meloni, leader nazionale di Fratelli d’Italia, intervenuto a Napoli alla presentazione del suo libro ‘Io sono Giorgia’. (LaPresse)

"il green pass ai ristoranti, con i numeri che abbiamo, sembrerebbe una scelta fuori luogo e incomprensibile I problemi potrebbero invece esserci sul secondo punto all'ordine del giorno, i criteri per l'utilizzo del green pass, visto che non c'è accordo nella maggioranza. (Tiscali Notizie)

Si andrà in zona gialla con un’occupazione delle terapie intensive superiore al 5% dei posti letto a disposizione e con quella dei reparti ordinari superiore al 10%. «il green pass ai ristoranti, con i numeri che abbiamo, sembrerebbe una scelta fuori luogo e incomprensibile. (Gazzetta del Sud)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr