Il ministro Cartabia a Napoli: “Qui c'è un paziente grave”

Il ministro Cartabia a Napoli: “Qui c'è un paziente grave”
NapoliToday INTERNO

Lo ha detto il ministro della Giustizia Marta Cartabia, che a Napoli ha incontrato i vertici degli uffici giudiziari dei distretti della Corte d'appello partenopea.

"Se l'Italia non rinasce da qui, se la giustizia non riparte da qui, non ce la farà da nessuna parte.

A Napoli 57mila processi pendenti. "Quando ho visto i dati di Napoli mi sono chiesta: cosa deve fare il Ministero?

Io sono venuta qui per questo, volevo essere qui per offrire concretamente tutto il supporto necessario che il Ministero può dare

Lo ha detto il ministro della Giustizia Marta Cartabia, nel corso dell'incontro con i vertici degli uffici giudiziari dei distretti della Corte d'appello di Napoli, nel Palazzo di Giustizia di Napoli. (NapoliToday)

Su altre testate

“Spesso in questi giorni si è detto che i processi di mafia e terrorismo andranno in fumo. Nel primo caso, infatti, il processo d’Appello (bis) ha occupato 3 anni e 7 mesi, nel secondo ben 5 anni. (Il Fatto Quotidiano)

La ministra Cartabia però fa muro, convinta che la riforma sia già una mediazione: ha accettato a malincuore di eliminare le proposte della commissione Lattanzi sui riti alternativi Detto, fatto: l’ondata di emendamenti che i cinquestelle fanno piovere sulla riforma (917 sui 1631 in totale) sono una dichiarazione di guerra. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Non è cosi: i procedimenti puniti con l’ergastolo non sono soggetti ai termini dell’improcedibilità”. In nessuno dei due procedimenti erano contestati reati puniti con l’ergastolo (ad esempio omicidio o strage) (Il Fatto Quotidiano)

Giustizia, presentati 1.631 subemendamenti alla riforma Cartabia

Che nesso c'è tra il Pnrr e la riforma della giustizia? Giustizia, Marta Cartabia tira dritto: "Status quo non è opzione sul tavolo". 20 luglio 2021. Giustizia, Marta Cartabia e la frecciatina al Movimento 5 Stelle: "Nella diversità delle varie situazioni e nella gravità del malfunzionamento della giustizia, non posso che dire che questo non è un problema da lasciare così. (LiberoQuotidiano.it)

Dopo l'allarme lanciato da Gratteri, la replica della ministra: "Non sono soggetti a improcedibilità". "I processi di mafia e terrorismo non andranno in fumo perché i procedimenti puniti con l'ergastolo non sono soggetti a improcedibilità". (Adnkronos)

Subito dopo la componente ex grillina del Misto 'Alternativa c'è' con 403 proposte di modifica, 120 i subemendamenti di Forza Italia, 65 quelli di Italia Viva, 39 da Fdi, 12 dalla Lega, 7 da Leu, 20 dal Misto, 19 da Azione-Più Europa-Radicali Italiani, 21 dal Pd. (Tiscali.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr