Di Maio pronto a lasciare, "già 10 deputati con lui". Ma il M5S non cede: "Sulle armi Draghi coinvolga il Parlamento"

Di Maio pronto a lasciare, già 10 deputati con lui. Ma il M5S non cede: Sulle armi Draghi coinvolga il Parlamento
Approfondimenti:
Tiscali Notizie INTERNO

Aria pesante dunque dentro il Movimento dove già da qualche mese si soppesava la consistenza delle schermaglie a distanza tra Di Maio e Conte

Per formare un organismo parlamentare autonomo servono almeno 20 deputati (10 al Senato) e un simbolo.

Stando alle agenzie, una lista di "oltre 30 tra deputati e senatori" che si riconoscono "sulle posizioni di Di Maio" piuttosto che su quelle del presidente è praticamente pronta. (Tiscali Notizie)

Su altri media

Lo dicono all'Adnkronos parlamentari vicini al ministro degli Esteri, alle prese con la formazione dei nuovi gruppi Anche la deputata Elisabetta Barbuto starebbe accarezzando l'idea di lasciare il Movimento per seguire Di Maio, che la scelse candidandola al collegio uninominale di Crotone. (Adnkronos)

Martedì 21 giugno 2022 - 15:58. Di Maio è pronto alla scissione, il gruppo alla Camera c’è. I parlamentari disposti a seguire il mnistro degli Esteri. CONDIVIDI SU:. . . . . . . . . . . Roma, 21 giu. (Agenzia askanews)

Si parla di 11 senatori e 24 deputati che hanno già annunciato le dimissioni dai gruppi M5s. Ora resta da vedere cosa decideranno di fare i vertici del Movimento, che ancora alle 16 tenevano bloccato il sì alla mozione comune della maggioranza in appoggio a Draghi (Open)

Di Maio è pronto alla scissione, il gruppo alla Camera c'è

Improbabile invece che il M5S anticipi la mossa provvedendo oggi alla cacciata di colui che lo ha rappresentato a lungo. Di Maio verso l’addio al M5S: atteso l’annuncio. Stando a quanto trapelato nelle ultime ore, il ministro degli Esteri dovrebbe infatti annunciare la sua uscita dal movimento già in giornata. (Il Primato Nazionale)

Dopo lo scontro con l'ala contiana del Movimento 5 Stelle sulla risoluzione da votare in Senato dopo l'intervento di Draghi, il ministro degli Esteri si separa dai pentastellati. 21 giugno 2022 a. a. a. (Corriere dell'Umbria)

Il post del Garante del Movimento. Potrebbero essere le ultime ore di Luigi Di Maio nel Movimento 5 stelle, di cui è stato anche il capo politico. A Montecitorio, infatti, si stanno raccogliendo le firme dei deputati che si riconoscono come vicini Di Maio per la costituzione di un gruppo parlamentare autonomo alla Camera. (LaC news24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr