AstraZeneca, a breve la decisione del Cts: verso lo stop sotto i 50 anni

AstraZeneca, a breve la decisione del Cts: verso lo stop sotto i 50 anni
Il Fatto Quotidiano INTERNO

Nuova tempesta sul vaccino AstraZeneca per i casi di trombosi registrati in alcune giovani donne dopo gli “open day” organizzati a livello locale.

Già oggi il Comitato tecnico-scientifico (Cts) potrebbe fornire un nuovo parere sull’uso del preparato sui giovani.

Sollecitazioni che hanno spinto il Cts a valutare una nuova strategia, in particolare dopo la trombosi della ragazza 18enne di Genova.

Intanto le Regioni continuano a muoversi in ordine sparso, tra chi mantiene gli open day e chi li cancella dopo i dubbi sollevati da sempre più esperti. (Il Fatto Quotidiano)

La notizia riportata su altre testate

Piemonte e Liguria sono già d'accordo per un interscambio mentre alle Eolie, tra l'11 e il 21 giugno, anche i turisti potranno fare il richiamo della seconda dose. Vaccini in vacanza, mascherine a scuola a settembre, il tormentato percorso di Astrazeneca da ritoccare per evitare spiacevoli anche se rarissimi casi di eventi avversi tra i giovanissimi. (il Giornale)

Margherita Du Bac, autrice dell’intervista, non è andata a cercare la fonte di questa affermazione, si è fidata delle parole dell’intervistata. Titolo dell’articolo:. Antonella Viola: «Sbagliato somministrare Johnson & Johnson e Astrazeneca a giovani e donne». (Bufale Un Tanto Al Chilo)

***Iscriviti Dietrofront sul vaccino AstraZeneca ai più giovani. (La Stampa)

AstraZeneca, vaccini e trombosi, il governo cambia: "Open Day, stop alla somministrazione ai più giovani"

Permanendo la situazione di basso livello ematico di piastrine nel sangue, la paziente necessita di monitoraggio presso la terapia intensiva». Una donna di 34 anni vaccinata lo scorso 27 maggio con la prima dose è stata ora ricoverata presso l'Ospedale Policlinico San Martino del capoluogo ligure dove sono in corso accertamenti. (ilmattino.it)

Nuova tempesta sul vaccino AstraZeneca per i casi di trombosi registrati in alcune giovani donne dopo gli “open day” organizzati a livello locale. Intanto le Regioni continuano a muoversi in ordine sparso, tra chi mantiene gli open day e chi li cancella dopo i dubbi sollevati da sempre più esperti. (Il Fatto Quotidiano)

«Sappiamo che il vaccino AstraZeneca è indicato sopra i 60 anni. di vaccinare con AstraZeneca solo chi ha più di 60 anni, e tutto sommato se ad essa ci si attiene non sarebbe male», dice il sottosegretario alla Salute Andrea Costa. (Liberoquotidiano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr