Gaza, murale in memoria della giornalista di Al Jazeera uccisa

Gaza, murale in memoria della giornalista di Al Jazeera uccisa
Tiscali Notizie ESTERI

Gli artisti di strada palestinesi rendono omaggio alla giornalista veterana di Al Jazeera Shireen Abu Akleh dipingendo il suo ritratto su un murale a Gaza City.

Abu Akleh che e' stata uccisa mentre seguiva un'incursione nella Cisgiordania occupata da Israele, e' stata tra le figure piu' importanti dei media arabi e ampiamente acclamata per il suo coraggio e professionalita'.

Nelle ore successive alla sua morte, i giovani palestinesi hanno descritto Abu Akleh, 51 anni, come fonte di ispirazione, soprattutto per le donne, molte delle quali erano motivate a dedicarsi al giornalismo grazie a lei

(Tiscali Notizie)

La notizia riportata su altri media

Sempre secondo la televisione, all’uscita dall’ospedale St. “Sfortunatamente – si legge in un comunicato del portavoce della polizia israeliana a Gerusalemme – centinaia di rivoltosi hanno iniziato a turbare l’ordine pubblico, anche prima dell’inizio del funerale”. (Il Fatto Quotidiano)

(ANSAmed) - TEL AVIV, 13 MAG - Sono iniziati in un clima di forte tensione a Gerusalemme i funerali di Shireen Abu Akleh, la reporter colpita a morte due giorni fa a Jenin durante uno scontro a fuoco fra soldati israeliani e miliziani palestinesi. (Gazzetta di Parma)

"La morte di Shireen Abu Akleh - prosegue Fico - lascia l'ennesima ferita su un territorio martoriato da un eterno e insopportabile conflitto. Serve far chiarezza sulla sua morte, ma soprattutto serve rilanciare con forza il processo di pace fra Israele e Palestina" (Tiscali Notizie)

Anp, non ci sarà indagine con Israele su uccisione reporter

Questa mattina i soldati israeliani hanno sparato granate assordanti e aggredito i palestinesi che trasportavano la bara della giornalista Shireen Abu Akleh davanti a un ospedale di Al-Quds (Gerusalemme). (L'AntiDiplomatico)

(askanews) - Una giornata particolare a Gerusalemme, con una vera e propria marea umana a rendere l'ultimo omaggio alla giornalista Shireen Abu Akleh, corrispondente di Al Jazeera uccisa mercoledì mattina da una pallottola mentre seguiva un raid israeliano in Cisgiordania a Jenin. (Today.it)

- TEL AVIV, 12 MAG - L'Autorità nazionale palestinese (Anp) ha respinto la richiesta di Israele di una indagine congiunta sulla uccisione della reporter di Al-Jazeera Shireen Abu Akleh. L'Anp, inoltre - secondo i media - non consegnerà il proiettile estratto dal corpo della reporter nella autopsia effettuata ieri all'Istituto di medicina legale 'Al Najah' di Nablus (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr