Smartphone: se sei figlio e ti senti incompreso dai genitori è normale

Smartphone: se sei figlio e ti senti incompreso dai genitori è normale
Tecnoandroid SCIENZA E TECNOLOGIA

Come cambiare il tuo rapporto con i genitori. Essere figlio non rende facile capire i genitori.

Sempre più figli oggi si sentono incompresi dai genitori e questo è normale.

Usare troppo lo smartphone è la causa maggiore dei litigi. Usare troppo lo smartphone spesso è la causa maggiore dei litigi che avvengono tra genitori e figli.

In pratica un terzo dei genitori che hanno partecipato a questa ricerca ha dichiarato che l’utilizzo di smartphone porta a rapporti conflittuali con i figli. (Tecnoandroid)

La notizia riportata su altri giornali

Poco M3: Lo Smartphone Xiaomi Lasciamo la parola ad Andrea Pimpini. No agli smartphone per gli under 12, la proposta in Parlamento che prevede multe per i genitori (Di venerdì 30 aprile 2021) Si discute da alcuni giorni di togliere gli smartphone agli under 12 per tutelare i bambini. (Zazoom Blog)

In queste ore è nata una proposta di legge che mira a regolamentare il fenomeno in modo piuttosto rigido, con divieti assoluti di avvicinarsi a questi dispositivi per i più piccoli, e altre restrizioni d'uso per i ragazzi fino ai 12 anni. (Tech Fanpage)

Per i genitori, che non vigileranno, multe da 300 a 1500 euro. Stop a smartphone e tablet ai bambini con un’età inferiore a 12 anni. (Il Fatto Vesuviano)

Multe ai genitori che lasciano soli i figli (under 12) con lo smartphone: la proposta di legge

Nella proposta di legge vengono anche indicate sanzioni nei confronti dei genitori, dai 300 ai 1.500 euro a chi consente ai propri figli non ancora dodicenni “di navigare on line e di utilizzare smartphone, tablet e qualsiasi altro dispositivo digitale senza accompagnamento e presidio educativo“ L’ex ministro dell’istruzione, Lorenzo Fioramonti, ha presentato una proposta di legge alla Camera, per vietare l’utilizzo di smartphone e tablet ai bambini che hanno un’età inferiore ai 12 anni. (Il Sussidiario.net)

Una nuova proposta di legge vieterebbe l’utilizzo degli smartphone e dei tablet ai minori di 12 anni in autonomia; obbligatoria la supervisione da parte dei genitori: i dettagli. Sicuramente questa proposta di legge farà parlare molto di se, ma a noi ci sembra un po’ troppo invasiva nella vita familiare. (HwBrain)

I limiti per età Più nel dettaglio, la nuova norma consisterebbe nell’introduzione di un nuovo articolo – il 328-bis – nel Testo unico in materia di istruzione del 1994 (decreto legislativo 297/94) E questa responsabilità, ai sensi della proposta, viene assegnata anzitutto ai genitori. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr