Asti, una trentina di ragazzi al rave party sulle rive del Tanaro

Asti, una trentina di ragazzi al rave party sulle rive del Tanaro
La Nuova Provincia - Asti INTERNO

E’ stata la Volante, con la Digos della Questura di Asti, domenica mattina ad intervenire nella zona di San Marzanotto dove alcune persone avevano dato vita ad un piccolo rave party.

Non ci sono i numeri che quest’estate hanno preoccupato gli abitanti di una zona del Viterbese, ma comunque anche Asti ha avuto il suo “tentativo” di rave party.

Stavano caricando la strumentazione: impianto audio, amplificatore, casse in legno alimentati da un cavo elettrico abusivamente collegato ad un palo della rete pubblica. (La Nuova Provincia - Asti)

Su altri giornali

Lo confermano fonti della questura di Torino. Allo stato, è iniziata la fase di deflusso e risultano presenti un centinaio di persone e circa 30 auto (Tuttosport)

Carabinieri e polizia hanno subito avviato le operazioni di identificazione dei partecipanti, bloccando anche gli accessi per agevolare nuovo arrivi. Sono stati i carabinieri della zona a scoprire il raduno musicale non autorizzato, fermando alcune auto lungo la provinciale. (La Stampa)

Sono state contestate poi 38 sanzioni amministrative per il mancato rispetto della normativa in vigore per contrastare la diffusione di Covid-19. L'intervento dei carabinieri ha messo fine a un rave illegale organizzato da un gruppo di giovani, senza autorizzazioni né misure antiCovid. (Today.it)

Rave party, fermate 6 persone: interventi e sgomberi nel Nord Italia

Poche ore prima, erano giunte alla Sala Operativa della Questura segnalazioni di una festa con musica ad altissimo volume, di conseguenza il mattino successivo personale della Digos ha accuratamente perlustrato la zona interessata, individuando un 24enne residente in provincia di Asti che stava ritornando alla propria auto dopo aver trascorso la notte in un terreno circostante, insieme ad un’altra trentina di giovani e giovanissimi. (LaVoceDiAsti.it)

Diverse le chiamate giunte ai Carabinieri di Palmanova per assembramenti e schiamazzi. A fare la scoperta i Carabinieri di Palmanova dopo le diverse segnalazioni dei residenti. (UdineToday)

Rave party, fermate 6 persone nell’Astigiano. Sul posto, con ingresso a pagamento, era stato montato un palco e diversi banconi per la vendita di alcolici (Virgilio Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr