Annullata bocciatura ad uno studente. Il Tar: “La Dad lo ha penalizzato e non si sono attivati i corsi di recupero”

Annullata bocciatura ad uno studente. Il Tar: “La Dad lo ha penalizzato e non si sono attivati i corsi di recupero”
Orizzonte Scuola INTERNO

A sostenere la non bocciatura dello studente è stato il dirigente scolastico, contrario alla bocciatura

Annullata bocciatura ad uno studente.

Lo ha deciso il Tar Puglia che ha accolto il ricorso dei genitori di un alunno al primo anno di un liceo scientifico del Barese.

Alcuni giorni fa lo stesso Tar aveva rigettato un altro ricorso contro la bocciatura di uno studente di una scuola superiore della provincia, ritenendo in quel caso che la impreparazione dell’alunno non fosse stata causata dalla pandemia. (Orizzonte Scuola)

La notizia riportata su altre testate

Forti dubbi, permangono anche sul Green Pass, contro il quale il sindacato ha predisposto apposito ricorso per quello imposto al personale scolastico, oltre che uno a parte rivolto al personale universitario. (Orizzonte Scuola)

Pertanto è stato necessario emettere ordinanza di differimento di inizio delle attività didattiche al 22 settembre ma presso il plesso di località Piedimonte da anni inutilizzato il suono della campanella è previsto per il 20 settembre. (Uno Tv Web)

E' una parte importante del paese la scuola; tutto il paese oggi è con noi, la scuola è il cuore della nostra comunità». Il compito della scuola quest'anno è farci sentire Paese». (La Stampa)

Dai gemelli soli in classe durante Dad all'emozione dell'esordio: il primo giorno tra le scuole di Bari

In tutto sono 27 le persone che utilizzeranno la struttura fino al termine delle lezioni: 22 alunni, 4 insegnanti e un collaboratore scolastico. Salvo modifiche alla normativa nazionale, lo spostamento di questa classe durerà per tutto l’anno scolastico (Qdpnews)

Secondo il Tar, "la straordinarietà di un anno scolastico caratterizzato dalla non facile organizzazione di lezioni in una modalità inedita e tale da privare gli studenti del contatto indispensabile con docenti e habitat scolastico", può "spiegare a sufficienza il carente profitto scolastico, da ricercare nelle problematiche connesse alla didattica digitale". (BariToday)

Le prime elementari entrano alle 9, ma Nicolas con la mamma Annalisa attendono davanti all’ingresso da molto prima, non vogliono che sfugga loro nulla del primo giorno. Chi, invece, non ha alcun dubbio sulla felicità del primo giorno sono le mamme di un altro Nicola e di Anthony (BariToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr