Alluvioni, almeno 183 morti tra Germania e Belgio. Acqua potabile a rischio nelle aree colpite

Alluvioni, almeno 183 morti tra Germania e Belgio. Acqua potabile a rischio nelle aree colpite
la Repubblica INTERNO

Alluvioni, almeno 183 morti tra Germania e Belgio.

Anche quattro vigili del fuoco caduti durante le operazioni.

Acqua potabile a rischio nelle aree colpite dal nostro inviato Giampaolo Cadalanu. Una residente in una strada di Euskirchen, in Germania, dopo l'alluvione (afp). Continua il lavoro dei soccorritori, 156 morti in Germania e 27 in Belgio.

Oggi Angela Merkel è attesa a Schuld, il villaggio più colpito

(la Repubblica)

La notizia riportata su altre testate

Si è tenuta, la settimana scorsa, l'ultima visita ufficiale di Angela Merkel negli Stati Uniti. Il cancelliere tedesco è stato il primo leader europeo a essere ricevuto dal presidente americano, Joe Biden, alla Casa Bianca. (La Verità)

“Penso che al momento il focus sia aiutare e trovare le persone che ancora mancano, poi verrà il momento della rielaborazione di quanto accaduto al livello degli organi competenti e si vedrà quali conseguenze trarne”, ha detto Martina Fietz, vice-portavoce del governo tedesco in conferenza stampa a Berlino (Ticinonews.ch)

La cancelliera parla con i cittadini a Bad Muenstereifel. Angela Merkel per il secondo giorno consecutivo ha visitato le zone della Germania colpite dalla devastante ondata di maltempo che ha provocato 165 morti nel paese e ingenti danni. (LaPresse)

Alluvione in Germania, Merkel sui luoghi del disastro: «Non sappiamo quanti scomparsi ci sono»

Se le raccontassi il perché di una delle opposizioni alle bottiglie in plastica riciclata non ci crederebbe”. (di Antonio Cianciullo). (L'HuffPost)

- BRUXELLES, 19 LUG - Aumenta la conta dei morti in Belgio a causa del maltempo. Il sindaco di Chaudfontaine (provincia di Liegi) Daniel Bacquelaine ha confermato questa mattina al microfono di La Première (radio Rtbf) un nuovo bilancio di 36 morti, nel contesto della grave alluvione dei giorni scorsi. (Gazzetta di Parma)

La cancelliera ha poi promesso aiuti immediati alle famiglie e alle comunità colpite: «Vi sosterremo da subito». E promette aiuti immediati alle comunità colpite. La cancelliera tedesca Angela merkel è arrivata oggi pomeriggio, domenica, nelle aree della Germania colpite dall’alluvione e ancora minacciate dalle conseguenze delle piogge disastrose. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr