Bimbo di due anni spara e uccide la madre con una pistola, arrestato il padre

Bimbo di due anni spara e uccide la madre con una pistola, arrestato il padre
Ticinonline ESTERI

Accorsi sul posto, gli enti di primo soccorso non hanno purtroppo potuto far altro che constatare il decesso della 21enne.

Sono tragici i fatti attorno alla morte di una 21enne di Altamonte Springs, in Florida, avvenuta lo scorso 11 agosto.

Le decisioni hanno conseguenze, e questa è stata una decisione pessima», ha commentato l'ufficiale di polizia di Altamonte Springs Roberto Ruiz Jr. durante una conferenza stampa sull'incidente

La giovane madre, quando è stata raggiunta dal proiettile, stava effettuando una chiamata Zoom con alcuni colleghi di lavoro. (Ticinonline)

Su altri media

Quando il fidanzato della giovane è tornato a casa ha raccontato una scena terribile: «C'era sangue ovunque», ha detto tra le lacrime l'uomo che è stato poi arrestato Aveva la camera accesa e improvvisamente non l'abbiamo più vista sullo schermo e abbiamo sentito il bimbo piangere». (ilmessaggero.it)

Un bambino di due anni in Florida ha ucciso per errore la madre con un colpo di pistola mentre la donna era collegata su Zoom con i colleghi di lavoro. La polizia è intervenuta dopo aver ricevuto una chiamata al 911 (il pronto intervento americano) da un partecipante alla riunione su Zoom con la 21enne Shamaya Lynn. (Internapoli)

La donna aveva 21 anni Un bambino di due anni in Florida ha ucciso per errore la madre con un colpo di pistola mentre la donna era collegata su Zoom con i colleghi di lavoro. (Giornale di Sicilia)

Bimbo di 2 anni spara accidentalmente alla madre mentre è collegata su Zoom: arrestato il padre

(LaPresse) – Una donna ha aggredito gli agenti davanti al Campidoglio, vicino all’ingresso ovest, brandendo una mazza da baseball. In quel momento, la donna è diventata violenta e ha colpito uno degli agenti”, ha detto la polizia del Campidoglio a The Hill. (LaPresse)

Un bambino di due anni ha ucciso per errore la mamma, Shamaya Lynn, con un colpo di pistola alla testa mentre era collegata su Zoom per una riunione di lavoro. Arrestato il padre, aveva lasciato la pistola incustodita in uno zaino con il colpo in canna e senza sicura. (La Stampa)

Sia il bimbo che il suo fratellino sono stati affidati alla famiglia di Shamaya. La ragazza lavorava da casa per un’azienda di scarpe così da poter avere un’entrata in più per crescere i figli (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr