La Sardegna in arancione: "Fateci riaprire dopo il 20"

La Sardegna in arancione: Fateci riaprire dopo il 20
L'Unione Sarda.it ECONOMIA

Bar e ristoranti ancora chiusi: consentito l'asporto sino alle 22 (i bar sino alle 18) mentre non ci sono limiti per la consegna a domicilio.

Si parla però, anche, della possibilità che qualcosa cambi - in positivo - a partire dal 20 aprile.

Da oggi e fino al 30 aprile la Sardegna ritorna in zona arancione.

Le prime hanno già una posizione definita, ossia chiedere limitate riaperture nel caso in cui i dati siano in miglioramento. (L'Unione Sarda.it)

La notizia riportata su altre testate

Il totale dei positivi è di 458 con 6 nuovi ingressi in ospedale, per un totale di 43 ricoveri. Pasquetta ok a Cagliari, niente assembramenti. (Casteddu Online)

E a questo punto negli ospedali crescono le preoccupazioni contro gli assembramenti e le visite in casa. Da venerdì 2 a lunedì 5 aprile, solo nel POU di Cagliari sono stati registrati 41 nuovi ricoveri di pazienti Covid al Santissima Trinità e 15 al Binaghi. (Casteddu Online)

La media nell’Isola era di 7 mila vaccini al giorno, ma il commissario all’emergenza Figliuolo nella sua visita a Cagliari ha fissato come obiettivo la somministrazione di 17 mila dosi giornaliere. Ma a Pasqua in Sardegna sono state soltanto 39 le prime dosi inoculate (36 ove 80 e 3 della categoria “altro”). (Casteddu Online)

Una nuova variante Covid-19 scoperta a Ogliastra | Ogliastra

I provvedimenti si sono resi necessari a seguito di diversi casi di infezione da Covid 19 Disposta anche, temporaneamente e in attesa delle indagini epidemiologiche, con decorrenza immediata e sino al giorno 18 aprile 2021 compreso, la chiusura del plesso “Via Porrino 2” della Scuola Secondaria di Primo Grado “Vittorio Alfieri +Conservatorio”. (vistanet)

La campagna di vaccinazione anti-Covid apre a tutti i sardi dai settant’anni in su, non esenti dal ticket per patologia. Lo comunica l’assessorato regionale della Sanità, con un nuovo aggiornamento delle modalità di adesione attraverso la piattaforma dedicata vaccinocovid. (vistanet)

Per questo, abbiamo il dovere di rappresentare tutta la nostra contrarietà a questo Disegno di Legge». Incarichi di peso, che incideranno sulle casse della Regione e sulle tasche dei sardi per oltre 6 milioni di euro. (vistanet)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr