Saltata la consegna Astrazeneca: niente vaccini agli over 70 nel week end

Saltata la consegna Astrazeneca: niente vaccini agli over 70 nel week end
La Voce di Novara ECONOMIA

Continuano invece le forniture di Pfizer, necessario accelerare sugli altamente vulnerabili e sui non trasportabili under 80».

Soprattutto in vista di maggio, quando è previsto un arrivo sempre più consistente di dosi

Mentre sfiora il 66% l’immunizzazione dei non trasportabili over 80 sulla città di Novara, che ha coperto quasi il 40% anche con la seconda dose.

Attualmente, sempre con Pfizer, proseguono le seconde dosi sugli over 80; tutti gli aderenti hanno già ricevuto la prima inoculazione, così come nella categoria delle forze dell’ordine. (La Voce di Novara)

Ne parlano anche altre testate

E’ possibile, infine, presentare la segnalazione direttamente online attraverso l’applicativo VigiFarmaco seguendo la procedura guidata In particolare, il terzo Report sulla farmacovigilanza sui vaccini di AIFA, presenta un quadro aggiornato delle reazioni segnalate ai diversi vaccini” concludono. (Prima Como)

E "quasi certamente" - ha aggiunto l'assessora - da martedì verrà aperta la piattaforma di 'Poste' anche alla fascia di età 60-69 che potrà essere vaccinata con AstraZeneca". (News Town)

“ 77 milioni di persone hanno completato la vaccinazione con almeno due settimane di follow-up (massimo follow-up di 4.5 mesi). Ricordiamo anche che gli effetti collaterali gravi di questi vaccini sono estremamente rari e praticamente assenti con Pfizer e Moderna. (MeteoWeb)

I saltafila del vaccino: "Mio marito mi ha accompagnato, ha chiesto una dose e gli hanno detto sì"

Dopo quello del gennaio scorso, il Piemonte ha deciso di rinnovare l’accordo con i farmacisti anche per la campagna di vaccinazione anti Covid con vettore Rna virale. “E’ un ulteriore passo avanti per la vaccinazione di massa. (TorinoToday)

‘Siamo inoltre pronti a vaccinare con qualsiasi vaccino ci sarà reso disponibile, riuscendo a gestire, grazie alla rete logistica specializzata, anche i vaccini mRNA” (ATNews)

ella domenica del caos vaccinale in Umbria è stato possibile chiedere di essere vaccinati, e la prima dose era servita. “Per niente, al centro vaccinale - spiega l’avvocatessa - eravamo in pochi, erano i giorni in cui il generale Figliuolo sollecitava la vaccinazione anche dei passanti. (Notizie - MSN Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr