Presidente Erdogan si rivolge alla nazione per il 15 luglio 16.07.2021 "Ogni volta che i

TRT ESTERI

Il 15 luglio non è solo il simbolo della protezione della nostra indipendenza e del nostro futuro nel nostro Paese, ma anche un simbolo di questa grandiosa visione.

Chiediamo a Dio di non farci mai più provare tradimenti come il 15 luglio

I nostri compagni sono tutti i nostri martiri, da Malazgirt alla conquista di Istanbul, da Canakkale alla guerra d’Indipendenza, dallo sbarco a Cipro al 15 luglio. (TRT)

La notizia riportata su altri media

ggi è il 15 luglio 2021. Cinque anni fa, il 15 luglio 2016, la Turchia ha dovuto affrontare un vile tentativo di colpo di stato. (TRT)

Alla vigilia della controversa visita del presidente turco Recep Tayyip Erdogan, a Cipro torna la tensione. "C'è l'interesse strategico ad avere delle condizioni pacifiche nel Mediterraneo e ad avere relazioni a cui tutti possano trarre beneficio con la Turchia", sottolinea comunque Bruxelles. (laRegione)

SI prevede che la crescita subirà una grave flessione nel 2022 quando «l’esperimento di politica monetaria non convenzionale della Turchia verrà fuori del tutto» Un sondaggio Reuters ha mostrato che gli analisti si aspettavano che i tagli dei tassi iniziassero nel quarto trimestre, quando l’aumento dei prezzi dovrebbe diminuire un po’. (AGC COMMUNICATION)

Le reazioni internazionali al colpo di Stato sono state particolarmente caute, anche se nella notte i principali leaders mondiali hanno condannato il golpe in Turchia. Ulteriori dettagli e testimonianze emersi successivamente sembrano invece confermare che il golpe fosse stato ben organizzato e che fosse vicino al successo (EOS Sistemi avanzati scrl)

Inoltre erano state presentate al Consiglio dell’istruzione superiore (YÖK) le denunce di plagio nei riguardi del rettore Bulu, accusato di aver copiato lavori altrui Solo alcuni professori non permettevano l’accessoalle classi alle donne velate che, per aggirare il divieto, indossavano una parrucca o un cappello di lana. (Yahoo Finanza)

Secondo alcuni, i piani per il golpe erano già noti al governo in anticipo, mentre altri sostengono che sia stato completamente orchestrato Soprattutto dopo l’introduzione del sistema presidenziale, un anno dopo il tentato golpe, la democrazia in Turchia è diminuita. (TGcomnews24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr