Morta a 49 anni dopo il vaccino: somministrazione a Montevarchi, la ritrovano in casa

Morta a 49 anni dopo il vaccino: somministrazione a Montevarchi, la ritrovano in casa
LA NAZIONE ECONOMIA

Era la prima dose.

A San Gusmè abitava infatti da qualche anno

Si farà luce anche sull’eventuale correlazione fra la dose di Moderna iniettata giovedì scorso alla donna e appunto la sua morte.

Volti a svelare se il fatto che Valentina Bencini ha ricevuto la prima dose di Moderna è stato o meno solo una tragica coincidenza.

«Eri una persona dolce e sempre sorridente, mancherai tanto a San Gusmè, il piccolo paese dove avevi scelto di vivere», uno dei messaggi lasciati sul profilo della donna. (LA NAZIONE)

Se ne è parlato anche su altre testate

Domani, domenica 18 luglio, i furgoni Sda, corriere di Poste Italiane, recapiteranno alle strutture sanitarie territoriali calabresi altre 11.200 dosi di vaccini “Moderna”. (CatanzaroInforma)

La donna era molto conosciuta e frequentava stretti legami con la vallata dove è nata e cresciuta ed ha studiato. E’ morta a poche ore di distanza dalla prima dose Moderna, somministratole nel centro vaccinale di Montevarchi (Corriere di Arezzo)

"I 12 pazienti – spiega l’azienda – oltre ad aver. di Silvia Giatti. "La somministrazione di Astrazeneca al posto di Moderna è avvenuta per un mero errore procedurale". E la stessa cosa, fa sapere l’Asl, sarebbe avvenuta per 12 persone che il sei luglio si sono presentate nella sede hub dei vaccini del Ferrarese per completare l’immunizzazione. (il Resto del Carlino)

Trovata morta a 49 anni in casa dopo il vaccino: scatta l'inchiesta

Quanto sono efficaci i vaccini in Italia contro le varianti? Così in Paesi ad alto tasso di vaccinati. Abbiamo visto quanto sono efficaci in Italia i vaccini contro le varianti (The Wam)

Il vaccino Moderna viene somministrato agli adulti e agli adolescenti di età pari o superiore a 18 anni. Il vaccino Moderna può essere utilizzato per completare un ciclo vaccinale misto, nei soggetti di età inferiore ai 60 anni che abbiano già effettuato una prima dose di vaccino Vaxzevria, a distanza di 8-12 settimane dalla somministrazione di questo vaccino (IVG.it)

Come sempre la correlazione con il vaccino richiede esami approfonditi per essere dimostrata o smentita Il principale quesito che dovrà chiarire l'esame del medico legale è se possa esserci una correlazione tra il decesso e il vaccino anti Covid, che giovedì scorso, secondo quanto è emerso, era stato somministrato alla 49enne. (LA NAZIONE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr