Controlli dei Nas sui mezzi pubblici, trovate tracce di virus in 32 casi su 756

Controlli dei Nas sui mezzi pubblici, trovate tracce di virus in 32 casi su 756
La Provincia Pavese INTERNO

La campagna - spiegano i carabinieri - mira a verificare «la corretta applicazione delle misure di contenimento epidemico, allo scopo di tutelare la salute dei numerosissimi utenti che usufruiscono dei mezzi di trasporto».

Tra i tamponi di superficie raccolti, sono stati rilevati 32 casi di positività per la presenza di materiale genetico riconducibile al virus, individuati in autobus, vagoni metro e ferroviari operanti su linee di trasporto pubblico di Roma, Viterbo, Rieti, Latina, Frosinone, Varese e Grosseto (La Provincia Pavese)

La notizia riportata su altri giornali

I tamponi risultati positivi alla presenza del COVID-19 erano stati prelevati da punti ritenuti sensibili, quali maniglie di apertura delle vetture, pulsanti di chiamata della fermata, barre di sostegno dei passeggeri e poggiatesta dei sedili. (TerzoBinario.it)

Autobus "positivi" in giro per Roma e nel Lazio: controlli anche sulla Roma-Lido
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr