Coronavirus in Toscana: 879 nuovi casi, 179 in provincia di Pisa

Coronavirus in Toscana: 879 nuovi casi, 179 in provincia di Pisa
PisaToday PisaToday (Salute)

Coronavirus in Toscana: i decessi. Oggi si registrano 2 nuovi decessi: un uomo e una donna con un'età media di 82,5 anni.

I ricoverati sono 394 (35 in più rispetto a ieri), di cui 50 in terapia intensiva (1 in meno).

I nuovi casi sono il 4,2% in più rispetto al totale del giorno precedente.

Relativamente alla provincia di residenza, le persone decedute sono: 1 a Firenze, 1 a Arezzo.

Sono 341, quindi, i casi riscontrati oggi nell'Asl Centro, 339 nella Nord Ovest, 199 nella Sud est. (PisaToday)

Su altri giornali

I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 903.865, 13.548 in più rispetto a ieri. I nuovi casi sono il 4,2% in più rispetto al totale del giorno precedente. (Il Filo del Mugello)

Oggi si registrano 2 nuovi decessi: un uomo e una donna con un'età media di 82,5 anni (1 a Firenze, 1 a Arezzo). La Toscana si conferma al 10° posto in Italia come numerosità di casi (comprensivi di residenti e non residenti), con circa 587 casi per 100.000 abitanti (media italiana circa 649 x100.000, dato di ieri). (Valdelsa.net)

I ricoverati sono 394 (35 in più rispetto a ieri), di cui 50 in terapia intensiva (1 in meno). Di questi 14 risultano in Mugello nei Comuni di Barberino (4), Borgo San Lorenzo (6), Firenzuola (1) e Scarperia e San Piero (3). (Il Filo del Mugello)

Toscana Tamponi Prenotazione Online

“Il modello toscano di gestione dell’emergenza sanitaria determinata dal Covid si fonda sul sistema delle 3 T: testare, tracciare e trattare. Questo tipo di approccio al problema dell’organizzazione dell’effettuazione dei tamponi rappresenta un’assoluta novità in Italia, di cui bisogna andare orgogliosi. (GiglioNews)

Al via, da domani, 18 ottobre, il portale unico regionale per la prenotazione online dei tamponi e test rapidi. “Il modello toscano di gestione dell’emergenza sanitaria determinata dal Covid si fonda sul sistema delle 3 T: testare, tracciare e trattare. (Versiliatoday.it)

Questa nuova fase impone, quindi, un’organizzazione strategica dei punti di raccolta, accompagnata a una elevata capacità produttiva di testing. Al via da domenica 18 ottobre il portale unico regionale per la prenotazione online dei tamponi e test rapidi. (Valdelsa.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr