L'addio a Epifani, aperta camera ardente. Minuto di silenzio a Montecitorio

L'addio a Epifani, aperta camera ardente. Minuto di silenzio a Montecitorio
Altri dettagli:
Rai News INTERNO

Minuto di silenzio a Montecitorio. Mercoledì alle 11.30 i funerali e alle 13.00 commemorazione laica alla Casa del Cinema. Condividi. "La Camera ha osservato un minuto di silenzio in memoria del deputato Guglielmo Epifani.

La commemorazione laica avverrà sempre domani, intorno alle ore 13, alla Casa del Cinema, a Villa Borghese

Alle 11 di questa mattina è stata aperta la camera ardente presso il Policlinico Agostino Gemelli. (Rai News)

La notizia riportata su altri media

All'indomani della sua scomparsa, a ricordarlo è Antonio Filippi, già segretario della Cgil di Viterbo ed exresponsabile Politiche energetiche del sindacato. Ma prima di tutto Epifani è stato nella Tuscia per restare al fianco dei lavoratrici e dei lavoratori. (ilmessaggero.it)

Fu così che Guglielmo Epifani uomo per sua natura elegante nei tratti, nella parola, nelle idee non vide altra strada se non quella di seguire la sua intelligenza intransigente, quella di chi in politica cerca il meglio e non il fracasso pubblicitario. (il Giornale)

Nel 1990 è entrato nella segreteria confederale e nel 1993 e' stato nominato segretario generale aggiunto da Bruno Trentin. ' morto Guglielmo Epifani, ex segretario generale della Cgil e segretario del Pd. (AGI - Agenzia Italia)

EPIFANI/ Le due “minoranze” dell’uomo che scelse sempre i più deboli

Metropolis lo ricorda con insieme al suo predecessore alla giuda del sindacato e amico di una vita, Sergio Cofferati. Infine, a quattro giorni dall’inizio degli europei, con Maurizio Crosetti partiamo per un viaggio nella competizione della Uefa. (La Repubblica)

Con Epifani e Camusso si è verificato in Cgil quella vendetta della storia che ha colpito anche il Pd. Nel 1990 entrò nella segreteria confederale al posto di Enzo Ceremigna e nel 1993, all’uscita di Del Turco, fu eletto segretario generale aggiunto di Bruno Trentin. (Quotidiano del Sud)

Silvio Berlusconi/ "La federazione di Centrodestra è una buona idea". Epifani era un candidato segretario perfetto per la maggioranza del partito ma volle in quell’occasione mantenere la parola data e rinunciò alla competizione. (Il Sussidiario.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr