Rischio zona rossa in Toscana, Giani: "Meno preoccupazione, ma non vedo decrescita dei contagi"

Rischio zona rossa in Toscana, Giani: Meno preoccupazione, ma non vedo decrescita dei contagi
PisaToday INTERNO

"Oggi siamo in zona arancione.

"Accanto alla zona arancione regionale - ha puntualizzato il presidente - prevediamo inoltre una serie di restrizioni comune per comune, tipo la chiusura delle scuole laddove questo può diventare un elemento di contagio, la zona rossa laddove ci sono preoccupazioni legate alle varianti".

Ma avere una macchina organizzativa che ci consente anche oggi di somministrare 25mila vaccini al giorno e poterne usare 8-9mila è davvero un peccato

Verso la zona rossa?

E' quanto ha affermato il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, che, a margine dell'inaugurazione di una residenza universitaria a Firenze, ha commentato il dato del bollettino giornaliero dell'emergenza Coronavirus. (PisaToday)

Ne parlano anche altri giornali

shadow. Cecina sarà in zona rossa a partire da giovedì 25 febbraio per almeno una settimana, ad annunciarlo è stato il sindaco Samuele Lippi. Oggi siamo in zona arancione, non posso certo prevedere cosa avverrà nella cabina di regia di venerdì, però i primi elementi di valutazione dei dati che forniremo questa settimana ci portano a rimanere in zona arancione». (Corriere Fiorentino)

Siena verso la chiusura delle scuole. Scuole verso la chiusura a Siena a causa del diffondersi della pandemia da coronavirus. (La Nazione)

I nuovi casi sono lo 0,6% in più rispetto al totale del giorno precedente. L’età media dei 824 nuovi positivi odierni è di 45 anni circa (il 18% ha meno di 20 anni, il 22% tra 20 e 39 anni, il 31% tra 40 e 59 anni, il 21% tra 60 e 79 anni, l’8% ha 80 anni o più). (Il Giornale di Barga online)

Covid, Giani: “Tamponi sicuri a Siena? Possiamo farlo per 'contrada'”

Zona arancione e rossa. “Oggi siamo in zona arancione e non posso prevedere cosa accadrà nella cabina di regia di venerdì, ma i primi dati ci portano a pensare che rimarremo zona arancione. Il salto di qualità che ci aspettiamo dal nuovo governo è la capacità di contrattare un numero maggiore di vaccini (FirenzeToday)

Oggi si registrano 20 nuovi decessi: 12 uomini e 8 donne con un'età media di 83,1 anni. I nuovi casi sono lo 0,6% in più rispetto al totale del giorno precedente. (Firenze Viola)

Esordisce così il presidente della regione Toscana Eugenio Giani che oggi, martedì 23 febbraio’ si è presentato a Monteroni d’Arbia, per il progetto di screening di massa. La Toscana oggi è in zona arancione e ci resterà, ma saremo noi a prendere provvedimenti in modo chirurgico su zone specifiche” (Siena News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr