Castello di Godego, Egidio Battaglia soffoca a morte il figlio di due anni prima di suicidarsi

Castello di Godego, Egidio Battaglia soffoca a morte il figlio di due anni prima di suicidarsi
Blitz quotidiano INTERNO

Castello di Godego, Egidio Battaglia soffoca a morte figlio di 2 anni. La tragedia, oggi, sabato 20 febbraio, poco prima delle 13, in Piazza Città di Boves, numero 7.

Castello di Godego: Egidio Battaglia uccide il figlio di due anni (Ansa). Castello di Godego, Egidio Battaglia soffoca a morte il figlio di due anni prima di suicidarsi.

Un padre di 43 anni ha ucciso il proprio figlio, di due anni, e si è poi suicidato. (Blitz quotidiano)

Ne parlano anche altre testate

Dalla finestra ha intravisto strane macchie scure sul pavimento, poi il profilo del piccolo Massimiliano, appena due anni. Un coltello Egidio Battaglia, 43 anni, operaio montatore in un’azienda che produce impastatrici industriali a Galliera Veneta, è stato trovato sul pavimento del bagno, in una pozza di sangue. (Corriere della Sera)

Una volta sul posto, i militari sono riusciti a entrare e hanno trovato i due corpi senza vita. Prima avrebbe strangolato il figlio di due anni, poi si sarebbe suicidato. (Fanpage.it)

Ha lasciato una lunga lettera in cui spiega il folle gesto: era preoccupato per la salute del piccolo. Ha lasciato in salotto una lunga lettera di sei pagine in cui spiega il folle gesto. (Il Messaggero Veneto)

Castello di Godego: uccide il figlio di due anni, poi si toglie la vita

Padre uccide il figlio di 2 anni e poi si toglie la vita a Treviso, la mamma del bimbo era fuori casa. Massimiliano era lì al suo fianco. Ma una diagnosi conclusiva, vista la tenera età del bimbo, non era ancora stata fatta. (Il Messaggero)

Quando il padre e nonno del piccolo ha lanciato l’allarme probabilmente i due erano già morti da tempo Sul bimbo solo una prima diagnosi di disturbi cognitivi. Gli stessi medici parlavano di possibili disturbi cognitivi per accertare i quali sarebbero serviti ulteriori analisi con il crescere del piccolo. (Fanpage.it)

Sabato 20 febbraio, poco prima delle ore 13, un tragico omicidio-suicidio è stato scoperto in Piazza Città di Boves a Castello di Godego. Egidio e il figlio Massimiliano dovevano andare a pranzo proprio a casa del nonno, Fortunato Battaglia. (TrevisoToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr