Tavares: “Cherokee? Se c’è un problema lo risolveremo”

FormulaPassion.it ECONOMIA

“In questa fase, non so se ci sia un problema reale” ha affermato Tavares nel corso di un’intervista rilasciata al Wall Street Journal.

La recente intervista di Tavares e le dichiarazioni del capo Cherokee fanno dunque pensare alla possibilità di un cambio di rotta per Jeep che potrebbe dunque modificare la sua gamma, cambiando il nome ad un modello che oggi riscuote un grande successo

Carlos Tavares si dimostra ancora una volta leader pragmatico. (FormulaPassion.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Il mercato americano sicuramente ha un altro modo di pensare, del resto, in un continente dove i pick-up sono i veicoli più richiesti e venduti, dove si ha bisogno ed esigenza di spazio, la scelta ricade spesso su mezzi dalle grandi capacità. (ReporTMotori)

Diverse squadre sportive hanno eliminato le raffigurazioni dei nativi americani dai loro loghi e mascotte negli ultimi anni, e la squadra di Washington NFL ha persino cambiato nome Il nome “Cherokee” risale al 1974 e il probabilmente più popolare Grand Cherokee è entrato nel mondo nel 1993. (AlfaVirtualClub)

Il manager portoghese apre alla richiesta dei nativi… - quattroruote : #Jeep, #Tavares: 'Siamo disposti ad abbandonare il nome #Cherokee' "Penso sia arrivato il tempo in cui società o squadre sportive non usino più nomi, immagini e mascotte legati ai nativi americani", ha spiegato Hoskin, . (Zazoom Blog)

Wagoneer e Grand Wagoneer 2022 promettono di sorgere su una ricca eredità di artigianato, patrimonio e raffinatezza americani, proponendo un nuovo livello di comfort, leggendarie capacità 4×4 e servizio clienti al top. (ClubAlfa.it)

Tuttavia, la nuova Jeep Grand Cherokee a 5 porte vedrà la luce prima della fine del 2021, anche se già come MY2022 e sebbene non sappiamo ancora ufficialmente se manterrà intatta l’estetica del fratello maggiore, oggi vi presentiamo una ricreazione virtuale che lo suggerisce. (AlfaVirtualClub)

Un tempo insediata nelle terre orientali e sudorientali degli USA, oggi occupa l’Oklahoma prevalentemente in riserve e aree isolate. di Marta Mallamace. La nazione Cherokee è la tribù di nativi americani più grande riconosciuta a livello federale negli Stati Uniti. (malpensa24.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr