Via Litoranea, incidente mortale. Perde la vita un centauro 56enne

Via Litoranea, incidente mortale. Perde la vita un centauro 56enne
Ostia Newsgo INTERNO

Sul posto la polizia locale e l’Ares 118.

A perdere la vita poco dopo le 14 un 56enne residente a Pomezia che avrebbe perso il controllo del maxi scooter Yamaha T-max su cui viaggiava.

SEGUONO AGGIORNAMENTI

– La via Litoranea è chiusa in entrambi i sensi di marcia a causa di un incidente mortale.

L’impatto con l’asfalto avvenuto all’altezza del Primo Cancello è stato violentissimo è l’uomo è deceduto sul colpo. (Ostia Newsgo)

La notizia riportata su altri media

Tre i mezzi coinvolti, due auto ed un scooter Yamaha-T-Max a bordo del quale viaggiava la vittima. Poliziotto morto sulla Litoranea. Via Litoranea dove lo scorso 21 giugno aveva perso la vita un altro scooterista, morto dopo essersi scontrato nella zona di Capocotta-Castel Porziano con un'auto (RomaToday)

In corso i rilievi da parte della polizia municipale del X Gruppo Mare, che ha momentaneamente chiuso il tratto di strada Tragedia della strada nel primo pomeriggio di domenica sul lungomare di Ostia. (Corriere Roma)

Cosa è successo. Intorno alle ore 14 di oggi domenica 12 settembre 2021 al km 3 della via Litoranea, in prossimità del Dazio , si è verificato un incidente con coinvolgimento di due autoveiocli e una moto. (Il Faro online)

Frontale tra scooter e auto: la Litoranea fa un’altra vittima

Una strada da sempre considerata molto pericolosa, teatro ieri pomeriggio dell’ennesimo incidente mortale. Toccherà adesso ai vigili urbani del X Gruppo Mare, che hanno chiuso per ore la Litoranea e sequestrato lo scooter e le due auto, stabilire chi abbia invaso la corsia opposta. (Corriere della Sera)

Intorno alle ore 14 al km 3 della via Litoranea, in prossimità del Dazio , si è verificato un incidente con coinvolgimento di due autoveiocli e una moto. Ulteriori unità dei caschi bianchi sono impegnate nella chiusura temporanea del tratto di strada interessato e nei servizi di viabilità (TerzoBinario.it)

Il T-Max di Faina, che guidava in direzione Torvaianica, si è schiantato frontalmente con un’automobile che procede in senso opposto. Il suo nome va ad aggiungersi a quello di altre sei vittime, commemorati da lapidi sul ciglio della strada. (leggo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr