Virgilia, 23 anni e quattro dosi di Pfizer, ma non c’è da preoccuparsi dice il virologo Fabrizio Pregliasco

Leggilo.org ECONOMIA

In effetti, secondo Pregliasco, le probabilità che la ragazza possa accusare gravi sintomi o conseguenze per l’errore di somministrazione di cui è stata, suo malgrado, protagonista, rimangono molto basse: “È molto probabile che non corra alcun rischio importante.

“Ho avuto solo un contatto con la famiglia, devo ancora vedere gli esami e la paziente.

Come annunciato nei giorni scorsi dalla famiglia di Virginia, la studentessa di 23 anni di Massa Carrara cui sono state somministrate erroneamente quattro dosi di vaccino anti-Covid Pfizer in un un’unica iniezione, sarà seguita dal virologo Fabrizio Pregliasco, direttore sanitario dell’Irccs Galeazzi di Milano (Leggilo.org)

La notizia riportata su altre testate

Come negli altri episodi per l'autopsia sono stati incaricati il professor Luca Tajana e l'ematologo Franco Piovella L'anziana aveva ricevuto la prima dose del vaccino Pfizer lunedì. (Telenord)

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati Il neonato è uno dei 16 bambini che hanno preso parte alla sperimentazione Pfizer per la fascia d'età dai 6 mesi ai 2 anni. (ilmattino.it)

a campagna di vaccinazione procede a ritmo sostenuto in tutta la Svizzera. E nel corso del 2022 si potrebbe inoltre passare ai bambini con meno di 12 anni. (Ticinonline)

Cosa accade a chi ha ricvuto una dose mista di vaccino Pfizer e AstraZenca? La febbre è stata segnalata da 47 (41%) su 114 destinatari di Pfizer per prime e AstraZeneca per boost, rispetto a 24 (21%) di 112 destinatari di Pfizer sia per prime che per boost (differenza 21%, IC 95% da 8 a 33% ) (InfermieristicaMente)

E' stata buttata dentro un container per 2 mesi al cimitero, come una cassetta di frutta Per questo motivo un gruppo di cittadini ha depositato un ricorso al Tar del Lazio, per manifestare il loro dissenso contro la decisione di spostare il richiamo della seconda dose del vaccino Pfizer da 21 a 42 giorni. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Oltre 52 mila dosi di vaccini anti-Covid sono state somministrate ieri in tutta la Sicilia, quasi 100 mila negli ultimi due giorni. (Quotidiano di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr