Coppia di romani trovati morti in casa, accanto ai corpi un biglietto per i figli. Spunta l'ombra di una setta

RomaToday INTERNO

Ad avvalorare la tesi, il ritrovamento di due pistole accanto ad entrambi i cadaveri.

Le salme dei due pensionati sono state portate infine all'obitorio dell'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Forlì, a disposizione dell'autorità giudiziaria

Si sono definiti i contorni investigativi del ritrovamento di due cadaveri in una villa di Spinello, frazione del comune di Santa Sofia, in provincia di Forlì. (RomaToday)

Se ne è parlato anche su altre testate

Il medico legale intervenuto sul posto ha appurato che il decesso risale a circa 24 ore prima del ritrovamento Sull'ipotesi del doppio suicidio, al vaglio del Nucleo Operativo della Compagnia di Meldola, Rossella Capuano, comandante dei Carabinieri, non ha dubbi. (L'HuffPost)

“A fatti così non siamo abituati – commenta il sindaco di Santa Sofia, Daniele Valbonesi. – Non li conoscevo personalmente ma so che non erano residenti a Santa Sofia, lo sono stati in passato, e ora qui avevano una seconda casa da diversi anni” (Zoom24.it)

La coppia si è suicidata e sotto accusa è finito il culto di Ramtha che, proprio a Spinello, ha la sua base italiana. Cosa sono gli insegnamenti di Ramtha. In particolare la medium, quando comunicherebbe con tale entità, sarebbe in stato di trance (Virgilio Notizie)

Gigli che sono anche sul cancello della sede americana della Scuola di Illuminazione Ramtha a Yelm (Washington). “Non li conoscevo personalmente ma so che non erano residenti a Santa Sofia, lo sono stati in passato, e ora qui avevano una seconda casa da diversi anni” (Il Riformista)

«Sono in molte le persone che, da allora, hanno qui la seconda casa - dice ancora Capuano -. «Venerdì dovevano partecipare a un'assemblea pubblica del paese e avvisaglie che sarebbe successa una cosa del genere tra gli amici e i conoscenti non ce n'erano racconta Daniele Valbonesi, il sindaco di Santa Sofia . (ilGiornale.it)

Stando a quanto riferisce l’Ansa si ipotizza l’ombra di una setta Pare pensassero che presto sarebbe arrivata la fine del mondo. Siamo nel cesenate. (Corriere CE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr