Toto Wolff contro i trofei in fabbrica: Sono pericolosi, reliquie del passato. Ma non tutte le scuderie la vedono così

Toto Wolff contro i trofei in fabbrica: Sono pericolosi, reliquie del passato. Ma non tutte le scuderie la vedono così
MOW SPORT

Niente reliquie però, niente legami con i successi già ottenuti, perché lasciare che il passato contamini il presente è forse il rischio più grande in cui può cadere un team vincente come quello Mercedes, ecco perché - spiega Wolff nel corso di un’intervista rilasciata a Frankfurter Allgemeine - nella fabbrica della squadra sono stati tolti i premi dalle bacheche: “I trofei sono pericolosi, sono reliquie del passato, non contano nulla nel presente e non ci si dovrebbe mai beare dei successi ottenuti in precedenza"

A casa, Toto Wolff, conserva gelosamente solo due oggetti legati ai successi sportivi ottenuti in questi anni di dominio Mercedes in Formula 1. (MOW)

Ne parlano anche altre fonti

Lo stesso Ben Sulayem ha ripetuto la disponibilità della FIA a intervenire sulle regole sportive e rivedere quel che dovesse essere necessario, dopo l'analisi di quanto accaduto nel 2021 vissuto in Formula 1. (Autosprint.it)

Sta rilasciando tantissime interviste, nonostante la delusione per quanto successo nello scorso Mondiale, Toto Wolff. Un bellissimo punto di riflessione, del numero uno Mercedes, Toto Wolff: il dirigente, come non lo abbiamo mai sentito. (ChePoker.it)

A Parigi stanno ancora indagando su quanto accaduto al Gran Premio di Abu Dhabi e su Michael Masi nessun comunicato ufficiale è stato annunciato. Michael Masi, racing director della F1. A Brackley non hanno ancora smaltito rabbia e frustrazioni. (FUNOANALISITECNICA)

Il Mondiale di Formula 1 2021 non finisce mai: Masi e Tombazis tagliati dalla FIA

Secondo la testata inglese, la Mercedes avrebbe ottenuto il fatto che entrambi non ricopriranno più i loro ruoli nel 2022. Secondo quanto riportato dalla BBC la Mercedes ha ritirato l’appello dopo aver raggiunto un accordo con la FIA circa il futuro del Direttore di Gara Michael Masi e del responsabile tecnico Nicholas Tombazis. (FormulaPassion.it)

“Stanno manipolando il Mondiale“, il lapidario commento di Lewis Hamilton via radio una volta resosi conto di quello che stava avvenendo. Secondo Scott Mitchell della testata The-Race.com non è il silenzio di Hamilton il problema, ma quello della Federazione. (FormulaPassion.it)

Il Mondiale di Formula 1 2021 non finisce mai: Masi e Tombazis tagliati dalla FIA Michael Masi e Nikolas Tombazis, ritenuti responsabili del finale convulso del GP di Abu Dhabi che ha deciso il Mondiale di Formula 1 2021, non compaiono più nel nuovo organigramma della FIA. (Sport Fanpage)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr