Golden Gala: super Tamberi, salta 2.33 e sfiora i 2.36. Bene Fabbri nel peso: 21.71

Golden Gala: super Tamberi, salta 2.33 e sfiora i 2.36. Bene Fabbri nel peso: 21.71
Approfondimenti:
La Gazzetta dello Sport SPORT

Record — Nella serata spicca il secondo posto di Davide Re sui 400 metri con 45”80, preceduto solo dal colombiano Anthony José Zambrano (44”76).

Nei 110 ostacoli uomini il giamaicano McLeod con 13.01 ha messo a segno la miglior prestazione stagionale

Tre errori, invece, a 2.36 (ma con l’ultimo tentativo sfiorato di un soffio) nella gara vinta da Ilya Ivanyuk davanti a Brandon Starc.

Fabbri — L’italiano Leonardo Fabbri ha concluso al terzo posto la gara di lancio del peso vinta dal neozelandese Tomas Walsh. (La Gazzetta dello Sport)

La notizia riportata su altri media

Leonardo Fabbri non va oltre 19.82 (la peggiore misura della sua serie dopo oltre al 21.71 figurano 21.09, 20.97, 20.89, 20.60) e si deve accontentare così del terzo posto. Leonardo Fabbri rimane beffato dall’assurda e ridicola formula tipica dei concorsi nella Diamond League, il massimo circuito internazionale itinerante di atletica leggera. (OA Sport)

A volte anche se getti un peso ti sembra di vederlo volare così lontano da atterrare nella terra del sogno. Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati (ilmattino.it)

Firenze – Una serata piena di emozioni per Leonardo Fabbri. Il livello del peso è altissimo alle Olimpiadi, ma vorrò ugualmente dire la mia”. (Il Faro online)

Golden Gala 2021, Ingebrigtsen record europeo. Cadono mondiali stagionali e primati, l'Italia ruggisce con Tamberi

Gianmarco Tamberi torna in forma strepitosa e incanta al Golden Gala 2021, terza tappa della Diamond League in scena all’Asics Marathon Stadium di Firenze. Gara di spessore perché praticamente erano presenti quasi tutti i big che infiammieranno i Giochi (OA Sport)

L’azzurro ha concluso al terzo posto in una gara di spessore tecnico e da qui deve ripartire in vista dei Giochi. Fino a 20 giorni fa stavo lavorando molto bene, poi questo problema mi ha un po’ scombussolato. (OA Sport)

La Campionessa del Mondo è riuscito a battere nettamente l’ivoriana Marie-Josèe Ta Lou (22.58) e la svizzera Mujinga Kambundji (22.60). Il marocchino Soufiane El Bakkali giganteggia sui 3000 siepi, timbrando il mondiale stagionale. (OA Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr