Bologna, Mihajlovic: "Mi voleva Lotito. Scudetto all'Inter"

Bologna, Mihajlovic: Mi voleva Lotito. Scudetto all'Inter
Fantacalcio ® SPORT

Intervista a Miahlovic sulle sue panchine e sui club interessati. "Lotito mi ha chiamato prima di andare a Firenze.

Farò il tifo per l'Italia, visto che probabilmente la Serbia non ci sarà, sosterrò anche la Croazia

Con Ibra al Bologna saremmo in zona Europa League.

Intervista a Mihajlovic sul derby e su San Remo. . "Ho visto la partita, Ibra ha fatto quello che doveva fare.

Vorrei sicuramente fare qualcosa in più, vediamo se il Bologna vorrà investire ulteriormente". (Fantacalcio ®)

Su altre testate

Clicca qui per leggere tutte le parole di Mihajlovic! Ibrahimovic non ha segnato ma ha fatto quello che doveva fare". (TUTTO mercato WEB)

L’ultima occasione in cui la squadra era rimasta in 10 era stato contro l’Udinese, con la squadra di Mihajlovic che era invece collassata dal punto di vista dell’organizzazione. Il Bologna ha iniziato la gara con il piglio giusto mettendo subito pressione ai neroverdi e sbloccando il match al 17′ con Soriano. (Tuttobolognaweb)

Siamo stati compagni alla Lazio e poi alla Samp; quando ho smesso, ho fatto il secondo con lui all'Inter, non era un ruolo facile con i personaggi che c'erano in spogliatoio; sicuramente più difficile che fare il capo allenatore in una squadra media. (Fcinternews.it)

Bologna, Sinisa Mihajlovic: "Inter favorita ma per lo Scudetto non è finita" - Sportmediaset

Nei biancocelesti, invece, non ci sarà Escalante che era diffidato e al minuto 89′ di Lazio-Sampdoria è stato ammonito. Sabato 27 febbraio alle ore 18, il Bologna tornerà in campo per la ventiquattresima giornata di campionato. (Tuttobolognaweb)

A Nasca sarà spiegato che il Var in quella situazione non doveva intervenire perché La Penna aveva già dato una sua valutazione. Il problema è che se all’arbitro si mostra solo il fermo immagine e non il video, si fa un’idea diversa e sbagliata che falsa il tutto. (Tuttobolognaweb)

Sulla favorita per lo scudetto l'allenatore del Bologna spiega: “Il discorso non è chiuso ma la squadra più accreditata per vincerlo è sicuramente l’Inter”. E all’epoca era più difficile fare il secondo allenatore in quell’Inter che il primo allenatore in una squadra di metà classifica. (Sport Mediaset)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr