Sapia (Alternativa) interroga il governo sul caso di Fabio Messina, bloccato a Villa San Giovanni

Sapia (Alternativa) interroga il governo sul caso di Fabio Messina, bloccato a Villa San Giovanni
Approdo Calabria INTERNO

Nell’interrogazione, il parlamentare di Alternativa ha scritto che «la vicenda sembra dimostrativa della discriminazione operata dal Governo italiano in manifesta violazione del Regolamento n.

Sulla vicenda dell’agente di commercio palermitano Fabio Messina, quarantatreenne rimasto bloccato all’imbarcadero di Villa San Giovanni perché sprovvisto di Super Green Pass e lì accampato con sacco a pelo, il deputato di Alternativa Francesco Sapia ha interrogato i ministri dell’Interno e della Salute, cui ha chiesto «di quali informazioni dispongano nel merito e rispetto alle condizioni psico-fisiche e di sicurezza del signor Messina» e, soprattutto, «se non intendano assumere con urgenza le iniziative di competenza per consentire l’immediato rientro a casa del signor Messina, che non può essere abbandonato». (Approdo Calabria)

La notizia riportata su altre testate

- CATANZARO, 12 GEN - Da lunedì scorso é bloccato agli imbarcaderi per la Sicilia a Villa San Giovanni perché sprovvisto del Green pass obbligatorio per traghettare in quanto ha scelto di non vaccinarsi. (Sky Tg24 )

Bloccato a imbarcaderi perché senza Super Green pass, presentata interrogazione. Il deputato di Alternativa Francesco Sapia ha reso noto di avere presentato un’interrogazione ai Ministri dell’Interno e della Salute in relazione alla vicenda di Fabio Messina (Blitz quotidiano)

(RC) – Quello di Fabio Messina é un caso emblematico delle conseguenze che può provocare sulla propria pelle non avere il Green pass. Lo Stato non mi dà nemmeno la possibilità di andare in albergo perché anche lì mi chiederebbero il Green pass. (Quotidiano online)

Senza green pass non può tornare a casa e si accampa agli imbarchi: «Bloccato in Calabria»

Lo Stato non mi dà nemmeno la possibilità di andare in albergo perché anche lì mi chiederebbero il Green pass. Fabio Messina da lunedì scorso è bloccato agli imbarcaderi per la Sicilia a Villa San Giovanni perché sprovvisto del Green pass obbligatorio per traghettare (il Fatto Nisseno)

Alle proteste per l'obbligo di attraversare la Sicilia con il super green pass, si è unito anche il movimento CasaPound. Sicilia e Sardegna sono di fatto trattate in maniera diversa rispetto alle altre Regioni e tale disparità non può e non deve essere accettata. (MessinaToday)

Quando mi è stato chiesto il super green pass, ho risposto che ero sprovvisto. Di fatto alternative alla nave non ce ne sono, quindi perché non dovrei poter tornare a casa senza super green pass? (Il Vibonese)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr