Vaccino senza prenotazione per gli over 60 - La Voce di Rovigo

Vaccino senza prenotazione per gli over 60 - La Voce di Rovigo
La voce di Rovigo INTERNO

Gli over 60 possono andare con accesso diretto e senza prenotazione in qualsiasi centro vaccinale e hanno diritto, da oggi, ad avere il vaccino a dose unica Johnson & Johnson.

Infine, sulla terza dose, Zaia ribadisce che la macchina vaccinale non sarà dismessa e la Regione rimane in attesa delle direttive del ministero della Sanità.

Vaccino Johnson & Johnson da oggi senza prenotazione per gli over 60, corsia preferenziale per chi va ai matrimoni e orecchie tese verso Roma in vista di una terza campagna vaccinale. (La voce di Rovigo)

Ne parlano anche altre fonti

Ci sono 70 mila vaccini disponibili di J&J; una parte verrà data ai medici di base che hanno aderito alla campagna. – Chi ha avuto l’invito a partecipare a cerimonie di nozze potrà vaccinarsi subito in Veneto, e per gli over 60 sarà possibile recarsi all’appuntamento con accesso diretto. (Nordest24.it)

Venerdì 11 giugno 2021, in anteprima rispetto all’orario estivo che scatterà il 13 giugno, il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia (accompagnato dalla Vicepresidente e Assessore regionale ai Trasporti e alle Infrastrutture Elisa De Berti), effettuerà un sopralluogo sulla nuova linea ferroviaria elettrificata Conegliano-Belluno che consentirà, fra l’altro, di effettuare viaggi Venezia-Belluno senza rottura di carico. (Radio Più)

Ma di questi 210 mila sono Astrazeneca e Johnson&Johnson. «Questa mattina avevamo 444 mila vaccini. (Il Messaggero)

Vaccini, Zaia: "invitati a nozze saltano la fila con la partecipazione"

"Le persone con più di 60 anni possono andare ai centri direttamente e senza prenotazione per ricevere la dose unica di Johnson&Johnson Vaccini senza prenotazione per gli invitati ai matrimoni e per gli over 60. (il Dolomiti)

Non possiamo pensare a una sanità senza medici, senza infermieri, senza oss e senza personale, ma cambieranno profondamente gli strumenti, perché la evoluzione delle nuove tecnologie è costante e ha ricevuto un nuovo impulso" "Si diceva 'Rovigo è dimenticata, Rovigo non funziona, siamo la periferia dell'impero'. (La voce di Rovigo)

Sono 333 le Rsa su cui la Regione ha avvitato il monitoraggio (archivio). Le case di riposo che continuano a rifiutare le visite ai parenti dei degenti riceveranno un richiamo scritto dalla Regione. Invece gli anziani delle case di riposo lo fanno ogni 20 giorni. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr