Regione Liguria, in arrivo un bando per 90 medici di base nelle zone disagiate dell’entroterra

Genova24.it SALUTE

Sull’accesso ai pronto soccorso Regione Liguria ribadisce che durante l’estate l’emergenza calore non ha creato particolari problemi e tutto è stato gestito correttamente come negli anni passati”

Il gap di medici di medicina generale è molto sentito a livello nazionale e serviranno alcuni anni per colmarlo.

“Regione Liguria – afferma Francesco Quaglia, direttore del dipartimento salute e servizi sociali di Regione – ribadisce che non si possono obbligare i medici ad andare a prestare servizio nelle cosiddette zone carenti né incentivarli con uno stipendio differente. (Genova24.it)

La notizia riportata su altre testate

. » Leggi tutto Regione Liguria ha svolto tutte le procedure necessarie per acquisire medici di medicina generale sul territorio, ma lo squilibrio tra i posti disponibili e i medici aventi titolo è alto. (Liguria 24)

Tante le uscite previste: 301 nei prossimi 5 anni e 470 nei prossimi 10 anni, a fronte di un numero ridotto di entrate in servizio. La forbice del pensionamento in provincia di Lecce per i medici di famiglia si allarga sempre di più e le previsioni numeriche dei prossimi anni, hanno fatto sin da ora scattare. (quotidianodipuglia.it)

Questo dei soldi deve essere un meccanismo psicologico di compensazione Alcuni giorni fa andare un sostituto.Quando era giovane ha trascurato la figlia. (Quotidiano Sanità)

Il temporaneo trasferimento dei medici si era reso necessario per permettere di effettuare i lavori di manutenzione straordinaria nei locali del distretto, giunti a termine. Non appena saranno completati gli arredi che rinnovano il punto prelievi, sarà prevista una breve inaugurazione alla presenza delle autorità (Grosseto Notizie)

Carenza di medici di base soprattutto nell'entroterra. Una carenza che è rilevabile anche a livello nazionale. Il gap di medici di medicina generale è molto sentito a livello nazionale e serviranno alcuni anni per colmarlo. (Prima la Riviera)

Il dottor Giuliano Barbato invece da Monte San Savino si trasferisce a Civitella in Valdichiana, in questo caso gli assistiti saranno assegnati provvisoriamente al medico dottoressa Claudia Guidelli In particolare il dottor Alberto Tanzi, che opera nell’ambito aretino, cessa la sua attività, i suoi assistiti. (LA NAZIONE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr