Le prime immagini di Marte del Telescopio Spaziale James Webb

Le prime immagini di Marte del Telescopio Spaziale James Webb
Per saperne di più:

Le prime immagini di Marte del Telescopio Spaziale James Webb: perché sono così preziose La NASA e l’ESA hanno condiviso le prime immagini e il primo spettro del Pianeta Rosso catturati dal Telescopio Spaziale James Webb. Ecco cosa mostrano. A cura di Andrea Centini Credit: NASA/ESA L'avveniristico Telescopio Spaziale James Webb ha catturato le sue prime immagini di Marte, il Pianeta Rosso. Sebbene il telescopio più avanzato mai progettato sia stato concepito fondamentalmente per analizzare oggetti celesti e fenomeni lontanissimi, può essere molto prezioso anche per studiare il nostro quartiere di casa, il Sistema solare. (Fanpage.it)

La notizia riportata su altre testate

Il sistema di anelli di Nettuno fu scoperto nel 1968 grazie alle osservazioni di Edward Guinan dal Mount John Observatory in Nuova Zelanda, ma la conferma visiva della loro presenza la diede la sonda Voyager 2 nel 1989. (DDay.it)

Il telescopio spaziale James Webb ci mostra le sue capacità osservative volgendo lo sguardo verso il nostro cortile cosmico. Il 22 luglio scorso ha immortalato il più remoto dei pianeti del Sistema solare, Nettuno, regalandoci la visione più nitida degli anelli di questo peculiare pianeta dai tempi della sonda Voyager 2 della Nasa, e di sette delle sue quattordici lune (Media Inaf)

Una immagine che è stata definita sensazionale perché la più nitida Nettuno vestito di bianco invece che del suo solito blu, con gli anelli che lo avvolgono e la sua gelida atmosfera, con le nubi più alte a -200 °C. (L'HuffPost)

Gli anelli di Nettuno come non si sono mai visti

Gli anelli più deboli di Nettuno mostrati dal telescopio spaziale James Webb / NASA Sono passati tre decenni dall’ultima volta che abbiamo visto questi anelli deboli e polverosi, e questa è la prima volta che li vediamo nell'infrarosso. (Fanpage.it)

Un Nettuno di alabastro: è la cartolina che ci spedisce oggi dallo spazio il telescopio James Webb. Gestito da Nasa, Agenzia spaziale europea e Agenzia spaziale canadese, il gioiello da 10 miliardi di euro, distante un milione e mezzo di chilometri dalla Terra, ci ha mostrato l'immagine più nitida del pianeta dai tempi di Voyager 2, la sonda che gli passò accanto nel 1989. (la Repubblica)

21 set 2022 Gli anelli di Nettuno come non si sono mai visti. Le immagini del telescopio Webb (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr