City, Guardiola: "FIFA e UEFA ammazzano i calciatori"

City, Guardiola: FIFA e UEFA ammazzano i calciatori
Fantacalcio ® SPORT

Guardiola in conferenza stampa sulle tante gare. «Questo è troppo.

Guardiola su Haaland. «Capisco perché la gente chieda sempre di Haaland, è un attaccante eccezionale

I calciatori potrebbero giocare, perché hanno una mentalità incredibile, ma devono riposare: la UEFA e la FIFA li stanno ammazzando.

Anche se vorrebbero giocarle tutte, questo non è possibile.

Da quando abbiamo iniziato la stagione, non abbiamo mai avuto una settimana di riposo». (Fantacalcio ®)

La notizia riportata su altri giornali

«L'UEFA e la FIFA hanno ucciso i giocatori perché così è davvero troppo - ha sbottato il mister dei CItizens - Da inizio stagione non abbiamo avuto una pausa infrasettimanale ed è insostenibile. alla Premier alla Champions, passando per gli impegni nelle coppe nazionali o con le selezioni del proprio paese. (Ticinonline)

I calciatori hanno bisogno di riposo, Uefa e Fifa li stanno uccidendo, da quando abbiamo iniziato la stagione non abbiamo mai avuto una settimana di stop", le parole dell'allenatore catalano. Voglio essere onesto: ho preparato la partita come quella precedente, quella ancora prima e quelle ancora prima negli ultimi mesi" (Voce Giallo Rossa)

Dopo la morte di Maradona e Paolo Rossi si è chiuso…”. Calciatore Premier sposato, l’ex amante confessa: “È padre di mia figlia ma è scomparso”. Guardiola si sfoga contro Fifa e Uefa. “È troppo, stanno uccidendo i calciatori – inizia così il lungo sfogo di Guardiola in conferenza stampa –. (Chiamarsi Bomber)

Guardiola, duro attacco a UEFA e FIFA: «Stanno ammazzando i giocatori»

Grazie Guardiola.”. OLTRE A “DE LAURENTIIS…” LEGGI ANCHE:. LEGGI ANCHE: – Aurelio De Laurentiis rompe il silenzio stampa della società: attraverso un tweet si dice d’accordo con Pep Guardiola riguardo alla salute dei calciatori. (Europa Calcio)

Nella gara contro le Foxes, Guardiola ha dovuto cambiare sei uomini rispetto all’undici titolare Il tecnico del Manchester City Pep Guardiola si è sfogato contro i ritmi imposti dal calendario del calcio europeo. (Calcio e Finanza)

Senza rotazioni sarebbe impossibile essere competitivi e trovarsi dove siamo adesso. Guardiola si è reso protagonista di un duro attacco verso UEFA e FIFA nel corso della conferenza stampa prima del match di Champions. (Juventus News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr