Conad Centro Nord acquisisce la rete al dettaglio ex L’Alco (Despar)

Gdoweek ECONOMIA

Tre le province interessate, con 16 comuni: Brescia (14 punti di vendita per oltre 15.000 mq di vendita), Bergamo (2 punti di vendita per 1.230 mq) e Lodi (1, 600 mq).

Con la nuova acquisizione Conad Centro Nord aumenterà la propria quota di mercato in Lombardia: nella sola provincia di Brescia a fine 2022 prevede una crescita del 2% circa (12,6% GNLC 1° semestre 2021).

In accordo con le organizzazioni sindacali regionali e territoriali della Lombardia, Conad Centro Nord ha garantito il mantenimento dei livelli occupazionali: 241 lavoratori conserveranno il posto di lavoro e le relative spettanze arretrate. (Gdoweek)

Su altre testate

Diciassette supermercati del gruppo L'Alco sono pronti a cambiare insegne. Dal 23 febbraio fino alla fine di aprile, Conad Centro Nord inaugurerà i punti vendita cambiandone il layout e ampliando l’assortimento dei prodotti a marca commerciale. (Brescia Oggi)

Sul fronte dell'accordo sindacale, per L'Alco Spa è intervenuto lo studio Faini, mentre per la procedura è intervenuto Marco Gaviano. I supermercati interessati. Ma quali sono, invece, i punti vendita ex L'Alco che sono stati acquisiti da Conad (e quindi riapriranno, probabilmente, con il nuovo marchio)? (BresciaToday)

Leggi anche: "L'Alco - Conad, la soddisfazione delle lavoratrici e dei lavoratori che lavoreranno nei punti vendita Conad" Nell’accordo sindacale per l’Alco Spa è intervenuto lo studio Faini stp con il partner Sergio Faini, mentre per la procedura è intervenuto Marco Gaviano partner Donadio e Gaviano. (Prima Brescia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr