Olimpiadi Tokyo, Paola Egonu sarà portabandiera del CIO durante la Cerimonia d'Apertura!

Olimpiadi Tokyo, Paola Egonu sarà portabandiera del CIO durante la Cerimonia d'Apertura!
OA Sport SPORT

Mi ha fatto emozionare appena il presidente Malagò me l’ha detto, perché mi ritrovo a rappresentare gli atleti di tutto il mondo ed è una grossa responsabilità: attraverso me esprimerò e sfilerò per ogni atleta di questo pianeta“

Così Paola Egonu al sito del CONI: “Sono molto onorata per l’incarico che mi è stato dato a far parte del CIO per portare la bandiera olimpica.

Paola Egonu sarà portabandiera olimpica nella Cerimonia d’Apertura dei Giochi di Tokyo: l’azzurra del volley, su indicazione del CONI, è stata indicata, oltre ad atleti di altri Paesi, quale portabandiera del CIO nel corso delle celebrazioni previste venerdì 23 luglio. (OA Sport)

Se ne è parlato anche su altri giornali

La Egonu ha commentato così l'accaduto: “Sono molto onorata per l’incarico che mi è stato dato a far parte del Cio per portare la bandiera olimpica. A cura di Vito Lamorte. Paola Egonu porterà la bandiera olimpica alla cerimonia di apertura di Tokyo 2020. (Fanpage)

Il Presidente del CONI, Giovanni Malagò, appena atterrato a Tokyo ha subito chiamato la 22enne azzurra per informarla della scelta Mi ha fatto emozionare appena il presidente Malagò me l’ha detto, perché mi ritrovo a rappresentare gli atleti di tutto il mondo ed è una grossa responsabilità: attraverso me esprimerò e sfilerò per ogni atleta di questo pianeta", le parole della pallavolista azzurra dell’Italia Team. (Adnkronos)

Tokyo 2020, Paola Egonu sfilerà con la bandiera olimpica alla cerimonia d'apertura

La stella della nazionale femminile di volley sarà portabandiera olimpica nell’evento del 23 luglio e scelta, assieme ad altri atleti, su indicazione del Coni. Mi ha fatto emozionare appena il presidente Malagò me l’ha detto, perché mi ritrovo a rappresentare gli atleti di tutto il mondo ed è una grossa responsabilità: attraverso me esprimerò e sfilerò per ogni atleta di questo pianeta” (Sportface.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr