Cdp chiude il semestre con un utile di 1,4 miliardi

Milano Finanza ECONOMIA

Gli altri ricavi netti, pari a 478 milioni, sono risultati in crescita rispetto al primo semestre 2020.

Il gruppo Cassa depositi e prestiti chiude il primo semestre dell'anno con un utile netto di 1,4 miliardi, in miglioramento rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, quando i primi sei mesi erano stati archiviati con una perdita di 0,7 miliardi.

Nel semestre la raccolta della capogruppo ha raggiunto i 386 miliardi, in crescita del 2%. (Milano Finanza)

Ne parlano anche altri media

A tal proposito il gruppo comunica che nei primi sei mesi dell’anno la raccolta si attesta a 386 miliardi di euro, in crescita del 2% rispetto al dato di fine 2020. In portafoglio ci sono, tra l’altro, il 26% di Eni, il 35% di Poste, il 31% di Snam ,il 71% di Fincantieri, il 9% di Telecom Italia. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr